A causa di Jokia, Donia e Janis, i biglietti dell’Eurobasket “bruciati”

Sono stati venduti più di 150.000 biglietti per il Campionato Europeo di Basket, che si terrà quest’anno in Germania e in altri tre paesi.


Fonte: B92

Foto: Profimedia

I Campionati europei di pallacanestro maschile erano originariamente previsti per settembre 2021, ma sono stati posticipati a causa della pandemia di coronavirus e successivamente a causa del rinvio delle Olimpiadi.

“Per ora, siamo molto contenti della vendita dei biglietti. Data la pandemia, le vendite ora sono molto buone. Rimaniamo ottimisti”, ha detto il direttore dell’evento Wolfgang Brenait.

Le star della NBA Nikola Joki, Luka Doni e Janis Adetokumbo hanno confermato la loro partecipazione al campionato dal 1 al 18 settembre, hanno indicato gli organizzatori.

“I fan di Koarka da tutto il mondo guardano i migliori koarka europei”disse Brennight.

Oltre a Colonia e Berlino, le partite della fase a gironi sono state giocate anche a Praga, Tbilisi e Milano.

Al campionato parteciperanno 24 nazionali, che saranno divise in quattro gironi da sei squadre ciascuno.

Nel Gruppo A, a Tbilisi, giocano Montenegro, Georgia, Spagna, Bulgaria, Belgio e Turchia.

Nel Gruppo B, Germania, Ungheria, Slovenia, Lituania, Bosnia ed Erzegovina e Francia giocano a Colonia.

Nel Gruppo C giocheranno a Milano Grecia, Estonia, Ucraina, Inghilterra, Italia e Croazia.

Serbia sono nel Gruppo D, a Praga, e gli avversari sono Olanda, Finlandia, Polonia, Repubblica Ceca e Israele.

Le prime quattro nazionali di ogni girone accedono direttamente alla finale di Berlino, che inizierà il 10 settembre.

Seguici su di noi Facebook io Instagram pagina, Twitter Account e lasciati coinvolgere dalla scienza Viber Pubblico.

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.