Agenzia di stampa degli Emirati

RAS AL KHAIMAH, 01 GEN 2022 (WAM) – Accogliendo centinaia di migliaia di spettatori da tutto il mondo, la celebrazione del capodanno di Ras Al Khaimah (RAKNYE 2022) ha entusiasmato il mondo con uno spettacolo pirotecnico spettacolare che ha battuto due Guinness World Record.

Lo spettacolo pirotecnico, che accoglie il nuovo anno con maggiore positività e ottimismo, è anche un omaggio agli Emirati Arabi Uniti nel loro 50° anno di formazione e un’ode alla crescita di Ras Al Khaimah come una delle principali destinazioni turistiche della regione.

Salendo maestosamente dal Golfo Persico, lo spettacolo pirotecnico presenta un innovativo spettacolo pirotecnico di droni, oltre 15.000 effetti, su un’area di oltre 4,7 chilometri. Questo spettacolo di 12 minuti è appositamente coreografato per riflettere la gioia di una reunion con sei tracce avvolte in un’epica musica orchestrale. La sinfonia di luci e musica offre una delle esperienze di vacanza più gratificanti per i visitatori, molti dei quali si sono accampati il ​​giorno precedente in luoghi designati con la famiglia e gli amici.

Un portavoce del comitato organizzatore ha dichiarato: “RAKNYE2022 è il nostro tributo ai leader e al popolo di Ras Al Khaimah e degli Emirati Arabi Uniti, non solo per celebrare il 50° anniversario della nostra nazione, ma anche per prepararci ai prossimi 50 anni. Consegnare un messaggio di speranza, positività, resilienza e fiducia, fuochi d’artificio e feste di Capodanno riuniscono le persone ancora una volta per festeggiare in sicurezza. Con questo evento, sottolineiamo ancora una volta la reputazione di Ras Al Khaimah come una delle principali destinazioni turistiche che accoglie visitatori da ogni angolo del mondo. . ”

READ  Mondiali Qatar 2022: Italia e Portogallo scopriranno il percorso nel sorteggio spareggi | Notizia

Lo spettacolo pirotecnico di RAKNYE 2020 si apre in una sequenza di sei atti che inizia con un conto alla rovescia fino a poco prima di mezzanotte, preparando il terreno per un teatro di miracoli di breve durata. Il nuovo anno si apre con una spettacolare torre faro a 1.055,8 metri (oltre 1 km) più alta di qualsiasi altro edificio al mondo. Il messaggio “Happy New Year” viene quindi scritto nel cielo con un drone di fuochi d’artificio e la sequenza illumina lo stadio in molti colori. Queste due sequenze hanno battuto due nuovi record Guinness per Ras Al Khaimah.

Il prossimo in linea è un tributo agli Emirati Arabi Uniti supportato da musica orchestrale, che celebra i successi della nazione e del suo popolo. Fuochi d’artificio dal design elegante portano all’azione successiva, quando centinaia di droni mostrano brillantemente il logo del 50° anniversario degli Emirati Arabi Uniti. Quello che seguì fu un’altra performance impressionante che definì le ambizioni degli Emirati Arabi Uniti per i prossimi 50 anni.

Il gran finale è diviso in due parti: uno spettacolo di luci colorate seguito da un’enorme distesa bianca che illumina lo skyline di Ras Al Khaimah con messaggi di speranza e ambizione.

Il primo titolo da Guinness World Record per “Display multirotore o drone di fuochi d’artificio alla massima altitudine” è stata la torre dei fuochi d’artificio alta 1.055,8 metri, più alta di qualsiasi grattacielo al mondo. Utilizzando la tecnologia dei droni all’avanguardia, lo spettacolo pirotecnico progettato su misura è impressionante per portata e scala.

Il secondo titolo del Guinness World Records è stato “Numero più elevato di droni multirotore/telecomando che lanciano fuochi d’artificio contemporaneamente”, quando 452 droni hanno lanciato fuochi d’artificio contemporaneamente per creare un’immagine di “Felice Anno Nuovo” nel cielo. Per l’impresa, gli organizzatori hanno utilizzato fuochi d’artificio all’avanguardia e tecnologia wireless integrata, illuminando la costa dell’emirato con una luce maestosa.

READ  Progetto di ricostruzione dell'UE rinviato al 2022

I proiettili dei fuochi d’artificio in rapida evoluzione sono stati sviluppati utilizzando una tecnologia proprietaria che viene continuamente monitorata da vicino dall’azienda produttrice di fuochi d’artificio a conduzione familiare in Italia. Più di 5.000 ore uomo sono state dedicate alla preparazione dello spettacolo, che comprendeva anche più di 130 pontili marittimi e una flotta di centinaia di droni per fuochi d’artificio schierati.

Tradotto da: A. Abdelazeem https://wam.ae/en/details/1395303007623

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.