Alafouzos selvaggio “gas” in Koropi

.ΣΥΝ.

Il titolare del PAE Panathinaikos ha usato un linguaggio offensivo nei confronti del calciatore della squadra, che ha fatto visita ieri mattina a Koropi, parlando di un imbarazzante raccolto di gol e invitando chi non poteva, a passare dagli uffici del club per andarsene.

“Sono così arrabbiato e non capisco come sia potuto succedere questo risultato. Avete anche l’audacia di litigare o commentare a vicenda. Sì, alcune partite si possono perdere, succede nel calcio ma è inconcepibile abbiamo questo voto. Giannina e OFI ci hanno superato a 1/4 del budget. Marte in effetti è davanti a noi di sei punti. Noi siamo settimi capisci? Dovremmo vergognarci.

Hai un ottimo allenatore e una squadra tecnica altrettanto buona, ma sei in quella posizione. Anche l’anno scorso, con così tanti problemi noti, eravamo quinti. Non so davvero che altro dirti. Gioca almeno per te stesso. Chi non vuole o non può, venga in ufficio a dirlo e se ne vada. Non ha senso continuare questa situazione. “Dopo le vacanze si può partire, la porta è aperta”, ha sottolineato, tra l’altro.
.Μ.


Si vota a Natale

L’NBA ha annunciato che le votazioni pubbliche per il 71° evento culminante dell’All Star Game 2022 inizieranno a Natale e più precisamente alle 18:00. (ora greca) e terminerà il 23 gennaio alle 6:59. (fuso orario greco). La partita si terrà a Cleveland dal 18 al 20 febbraio e la selezione è stata fatta per ragioni storiche a causa del 75esimo anniversario della NBA, dato che il gioco ha ospitato anche l’All Star Game del 1997 nel 50esimo anniversario della NBA.

I voti dei fan verranno conteggiati al 50% per la promozione dei principali 10 giocatori (5 da est e 5 da ovest), mentre il restante 50% verrà dai voti dei giocatori (25%) e dei media (25%). Ogni elettore può votare fino a 10 giocatori al giorno (5 da Est e 5 da Ovest), a condizione che ci siano fino a due guardie e fino a tre “alti” (davanti e al centro). Un sostituto per l’All Star Game apparirà dopo il voto dell’allenatore. L’annuncio dei due leader e del principale sarà dato il 27 gennaio da TNT.
.ΝΤ.


Presente, ma nessun problema

Uno dei greci più ricchi, Telis Mystakidis, è stato ospite di Toumba negli ultimi tre anni, poiché ha la sua suite. Sebbene la sua presenza sia top secret, il fatto che sia stato visto da molti al di fuori di Toumba al suo arrivo nel derby con Aris alimenta lo scenario dell’acquisizione del PAOK di Savvidis, ma non ha alcun fondamento.
.Π.


C’è anche un rischio

Tuttavia, se alla fine l’AEK non troverà il caso farà in tutti i modi per l’aggiunta di un centrocampista a gennaio, c’è il rischio di dire la verità. Andre Simoes è all’ultimo anno di contratto e dal 1 gennaio entra in una fase in cui in questo caso si fa il conto alla rovescia. E infatti “brucia” quando la squadra sta per chiamarlo. Lo chiamerà? Nessuno può dirlo con certezza. Costas Galanopoulos, d’altra parte, punta ad entrare nel programma di allenamento regolare a marzo, ma chi può prevedere se e quando sarà pronto per giocare come può quest’anno?
ST


La terza volta(;)

La “Gazzetta Dello Sport” italiana afferma in un rapporto che Ettore Messina ha concordato verbalmente con la federazione italiana di sostituire Meo Sacchi sulla panchina della Nazionale italiana dopo EuroBasket 2022. Se giustificato, sarà il terzo passaggio dell’ormai esperto allenatore Armani di “Squadra Azzurri” dove ha lavorato per il periodo 1992-97 e 2015-17. È stato lui, infatti, a subire il duro colpo di essere eliminato dalla Croazia ai Giochi Preolimpici di Torino 2016, a cui ha partecipato anche la squadra greca. Tuttavia, la stessa Messina, desiderosa di rimettere le cose a posto, afferma che “mi infastidisce che qualcuno pensi che prenderò la posizione di un collaboratore”.
.ΝΤ.


Contrarre

Non è un caso che Alafouzos abbia accennato, a margine del discorso di ieri ai giocatori del Panathinaikos a Koropi, di “risse” e commenti da giocatore a giocatore. Per la precisione non ci sono stati incidenti nello spogliatoio, ma la verità l’ha raggiunta, ovvero che molti giocatori si sono lamentati dei contratti “grassi” di altre persone e del fatto che guadagnavano di meno ed erano al centro delle critiche.
.Μ.


Torna e stai bene

L’AEK sta attraversando un momento difficile sia finanziariamente (10 divieti) che emotivamente a causa del dramma che hanno attraversato con la morte di Gelovac. Tuttavia, la vita di tutti i giorni continua con notizie sia piacevoli che spiacevoli. Molto incoraggiante il ritorno in allenamento di Nikos Pappas, dopo che è riuscito (dal punto di vista medico) a superare la frattura che gli è capitata. In tal caso, è molto probabile che possa recuperare il ritardo nella sfida di sabato con gli iracheni in campionato. La giuria sportiva ESAKE ha invece emesso una segnalazione scritta e una multa di 3.000 euro per il comportamento dei propri tifosi nella partita contro il Promitheas Patras nella partita precedente.
.ΝΤ.


Multiplo 10

La questione dell’interesse del Trabzonspor per George Masura è stata sollevata dai giornalisti turchi. In particolare, il presentatore Yagiz Sampuncuoglu ha fatto sapere che l’Olympiacos ha chiesto 10 milioni di euro per trasferirlo. Ha aggiunto che i negoziati sono ancora in corso tra i due gruppi. La realtà, tuttavia, è che chiunque aderisca a una filosofia “biancorossa” nelle proprie vendite, il numero citato sembra piuttosto piccolo per convincerlo a dire “sì”.
.ΝΤ.


Finestra

Il CAS ha informato PAE Aris che la decisione sul divieto di trasferimento imposto al caso Durmisai sarebbe stata annunciata dopo il 10 gennaio. Questo dà ai “giallonero” il diritto di fare trasferimenti in inverno e la mobilità c’è già.
.Π.


Fetfatzidis

Giannis Michalitsos ha espresso preoccupazione per il possibile ritorno di Giannis Fetfatzidis su Marte nella sua dichiarazione radiofonica su R/S “Metropolis 95.5”. Sta all’asso corto accettare di stare dalla panchina in modo selettivo in alcune partite, accettando che non sarà un giocatore chiave, visto che ci sono già alcuni giocatori a centrocampo.
.Π.


Stanno cercando altrove

Nel frattempo… confutazioni dirette e indirette, formali o non ufficiali, sono piovute sull’AEK per quasi tutti i casi emersi nelle ultime 24 ore come obiettivi di trasferimento dei candidati. Questo ovviamente non ha nulla a che fare con il voler mantenere basso il tono nei trasferimenti. In effetti, nessuno di loro è stato scritto sotto i riflettori. Ora, se qualcuno arriva dopo, nessuno lo sa. Ma per ora la priorità è altrove, se c’è qualcosa da fare…
ST


Ghiaccio

Le discussioni sull’estensione del contratto di Hatzigiovanis con il Panathinaikos sono ferme. Le due parti hanno avuto discussioni formali sulla questione che non hanno dato luogo a fumo bianco e da allora non è successo nulla. Con tutto questo in mente, questo potrebbe implicare una possibilità di accordo, con una percentuale non favorevole alla firma di un nuovo contratto. Almeno presto.
.Μ.


eccitazione

La gente di Lincoln ha qualcosa da dire sull’ospitalità che ha sperimentato a Salonicco dal martedì in cui ha viaggiato da Gibilterra. Il responsabile della comunicazione della squadra di Gibilterra, infatti, Michael Ruiz, non nasconde la grande impressione che i tifosi del PAOK hanno per la loro squadra, avendo incontrato alcuni di loro durante un tour della città.
.Π.


Verrà il momento

AP Photo/Jeff Chiu

Steve Carey ha avuto bisogno di appena 10 tiri da tre punti per superare Ray Allen (2.973 in totale) in cima al relativo roster NBA. La cosa brutta per lui è che le prossime due partite dei Warriors si giocheranno fuori casa, a Philadelphia e nell’Indiana. Quindi non festeggerà davanti al pubblico della sua squadra. Dato che Steph sta puntando 5,5 da tre punti quest’anno (in media), è difficile farlo giocando, almeno, contro suo fratello contro i Sixers. Questo è più probabile che accada in Indiana.
.ΝΤ.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.