Atalanta-Inter 0-0 – Calcio – Italia

Serie di vittorie consecutive da 8 partite Tra (ma anche dalle 40 partite consecutive che ha segnato) si è fermato Bergamo! I nerazzurri hanno fatto una delle peggiori prestazioni della stagione, ma sono sfuggiti alla sconfitta soprattutto per il fallimento dei loro giocatori. Atalanta, Stai in 0-0 e ha perso punti per la prima volta dall’1-1 contro l’AC Milan il 7 novembre.

In qualche modo, il fuoco è rientrato nel suo apice Un campionato, con Tra stare a +2 di Milano, mentre ora c’è una grande battaglia per il quartetto da allora Napoli (43), Atalanta (42) e Juventus (41) sono raggiungibili a piedi, con i primi due, ovviamente, che hanno meno partite di Vecchia.

Il primo tempo è stato molto equilibrato, con un buon ritmo ma poche occasioni davanti ai due centri, con Atalanta per spingerlo in alto Tra e ha reso difficile muovere la palla e fare una finale pulita, con lo 0-0 rimasto fino all’intervallo. La seconda parte è decisamente migliore, con Atalanta di essere superiore e quello che meritava davvero di vincere, ma senza poterlo ottenere soprattutto per merito suo Handanovic ma anche il fallimento dei giocatori. Maggiori occasioni per tutti al 49′ con lui Handanovic per ottenere il tet-a-tet pesina, con “Bergmaski” a tutto gas per prendere il comando.

Ovviamente, Tra l’ha cercata al contrario, ha pressato in area ma l’ha rovinata nel finale, con lui Atalanta avere due grandi fasi che lo vedono protagonista Articolo che non può muoversi con niente… lavorare a maglia. Come se tutto questo non bastasse, la sua squadra Simone Inzaghi ha quasi rubato la partita e condiviso il “cervello” con l’ospite, ma . da posizione favorevole non trova casa, siglando lo 0-0 finale.

Nel dettaglio, partita 22:
Sabato 15 gennaio
Sampdoria-Torino 1-2
(18 ‘Caputo-27′ Singo, 67’ Praet)

Salernitana-Lazio 0-3
(7′, 10′ Mobile, 66′ Latsari)

Juventus-Udinese 2-0
(19′ Dimbala, 79′ McKenney)

domenica 16 gennaio
Sassuolo-Verona 2-4
(54 ‘Skamaka, 67’ Defrel-37 ‘Caprari, 44′, 57 pens., 90 + 4’ Caserma)

Venezia-Empoli 1-1
(73′ Okereke – 26′ Zurkovsky)

Roma-Cagliari 1-0
(33′ Oliveira)

Atalanta-Inter 0-0

lunedì 17 gennaio
Bologna-Napoli (19:30)
Milano-Spezia (19:30)
Fiorentina-Genova (21:45)

Prossima partita (23):
Venerdì 21 gennaio
Verona-Bologna (21:45)

Sabato 22 gennaio
Genova-Udinese (16:00)
Inter-Venezia (19:00)
Lazio-Atalanta (21:45)

domenica 23 gennaio
Cagliari-Fiorentina (13:30)
Napoli-Salernitana (16:00)
La Spezia-Sampdoria (16:00)
Torino-Sassuolo (16:00)
Empoli-Roma (19:00)
Milan-Juventus (21:45)

Segui bwinSPORT FM 94.6 su Google News sii il primo a conoscere le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.