Automotive/WTCR. [Vidéo] Yvan Muller lascia la pista in Italia dopo l’esplosione di uno pneumatico

Il pilota alsaziano Yvan Muller ha avuto una bella paura questo sabato mattina durante le prove libere 6e Sul circuito del Mugello (Italia) si è svolta la tappa di Coppa del Mondo di Superturismo.

Il pilota della #100 Lynk & Co era fuori pista a quasi 230 km/h dopo che la sua gomma anteriore sinistra è esplosa. “Mentre guidavo è esploso e poi sono diventato uno spettatore completo della situazione”, spiega Haut-Rhinois, fortunatamente rallentato da un lungo sandbox romano poi fermato da un muro di pneumatici.

Questo contenuto è bloccato perché non hai ricevuto cookie e altri tracker.

Cliccando ” Accetto “cookie e altri tracker verranno memorizzati e sarai in grado di visualizzarne il contenuto (ulteriori informazioni).

Cliccando “Accetto tutti i cookie”Acconsenti alla memorizzazione di cookie e altri tracker per la memorizzazione dei tuoi dati sui nostri siti e applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting degli annunci.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento consultando la nostra politica sulla protezione dei dati.
Gestisci le mie opzioni



Questo nuovo incidente, tuttavia, ha infastidito ancora una volta i piloti, così come il compagno di squadra Yann Ehrlacher, afflitto da problemi alle gomme ricorrenti dall’inizio della stagione.

“In questo momento, non abbiamo ancora una soluzione. Siamo stati anche più attenti della raccomandazione di Goodyear, ma non ha funzionato.

A parte staccare più di un secondo al giro, non sapevamo proprio cosa fare”, ha concluso ancora, deluso, il quattro volte iridato della disciplina.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.