“Battaglia” greco-spagnola con diverse scommesse per … – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

Penultima partita di regular season in Eurolega (33), con due “battaglie” greco-spagnole ad Atene, ma la posta in gioco è diversa per Panathinaikos e Olympiakos. Stasera (31/3, 21:00), la capolista, il Panathinaikos (7-18), accoglie all’OAKA il secondo Real Madrid (18-8).

Panathinaikos: L’unica motivazione per i giocatori di Dimitris Priftis, che martedì scorso (29/3) è stato battuto dal Maccabi Tel Aviv nella 21esima partita posticipata, è stata quella di godersi la partita, perché il caso della qualificazione ai playoff… resta un sogno ingannevole per il “verde” in questa stagione. Dopo il match con la “regina”, che darà tutto per la vittoria, non avendo ancora conquistato il secondo posto, dopo il match con il Fenerbahce a Istanbul per il Panathinaikos (4/8, 20:00) per il 34° ed ultimo match , quando la finale sarà assegnata in una serie di sei europei per la stagione 2021-22.

Venerdì (1/4, 21:00), 4° prima della partita, l’Olympiakos (18-9) accoglie i campioni del Barcellona (21-5) alla SEF, nell’ultima partita “biancorossa” della regular season. La squadra del Pireo si è anche assicurata matematicamente la qualificazione ai playoff con un vantaggio casalingo, ovvero decisamente al 4° posto, ma mantiene la speranza anche per il 2° posto, con altre combinazioni di risultati. Di sicuro al porto sono determinati a dare il massimo contro la squadra di Saronas Yassikevitsios, ma il rovescio della medaglia è che gli uomini del Pireo soffrono di infezioni gastrointestinali. Martedì (29/3) e mercoledì (30/3), George Bartzokas non aveva quattro giocatori a sua disposizione. Anche se Shakiel McKissick, allenatore dell’Olympiakos, è stato incluso mercoledì, vede Costas Papanikolaou messo da parte per un mal di stomaco. Costas Sloukas, Mustafa Fal e Tyler Dorsey sono stati costantemente messi da parte in questi due giorni.

Poiché l’Olympiakos non giocherà la 34a ed ultima partita (come da programma contro Unix Kazan Russia alla SEF), i dati generati in merito alla posizione che occuperà sono i seguenti:

Per arrivare secondo, l’Olympiacos dovrà battere il Barcellona, ​​il Real Madrid subirà due sconfitte con il Panathinaikos e il Bayern Monaco e Armani dovrà perdere, o contro il Monaco a Milano o in trasferta con Villeurbanne. Se l’Olympiacos viene battuto dal Barcellona, ​​automaticamente… dimentica il secondo posto.

Per quanto riguarda la corsa al 3° posto in regular season dell’Olympiakos, si è resa necessaria una vittoria sul Barcellona. Intanto Armani deve essere sconfitto dal Monaco a Milano, giovedì (31/3) o dal Villeurbanne a Lione. Se l’Olympiakos viene battuto dal Barcellona, ​​affinché l’Olympiakos finisca 3°, Armani dovrà fare due sconfitte, con Monaco e Villeurbanne.

Infine, l’Olympiakos sarà al 4° posto se batte Barcellona e Milan con due vittorie insieme a Monaco e Villeurbanne, o se perde contro Barcellona e la squadra italiana (ss Armani) vince nelle ultime due partite.

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.