Battlefield 2042 rinviato a fine novembre

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico.

(Pocket-lint) – Battlefield 2042, l’attesissimo capitolo del 2021 del famosissimo franchise FPS, verrà lanciato il 19 novembre anziché la fine di ottobre come originariamente previsto.

La notizia arriva direttamente dall’account Twitter ufficiale di Battlefield e cita “sfide impreviste per il nostro team di sviluppo” come il principale fattore che ha causato il ritardo.

Nel caso non lo sapessi, BF2042 si svolge nell’anno del titolo nel bel mezzo di un grande conflitto globale tra Stati Uniti e Russia, ma se speri di immergerti in quello scenario in una storia per giocatore singolo, tu’ fuori. Per fortuna quest’anno, poiché il nuovo campo di battaglia è destinato ad abbandonare completamente la campagna per giocatore singolo a favore dell’esperienza multiplayer nelle mani di tutti.

Il gioco includerà combattimenti online per un massimo di 128 giocatori sulla prossima generazione di console e PC, insieme agli ambienti più “distruttibili” mai creati in un gioco Battlefield. I giocatori Xbox One e PS4 potranno giocare insieme, mentre i giocatori Xbox Series X/S, PS5 e PC potranno condividere lo stesso server.

Pocket-lint ha ampiamente trattato tutto ciò che c’è da sapere su Battlefield 2042 nel nostro compendio, quindi se sei interessato a dare un’occhiata, assicurati di fare clic qui.

Scritto da Alex Allegro. A cura di Rik Henderson. Postato originariamente su .

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.