Bethesda conferma quale lingua utilizzerà il gioco di ruolo spaziale

Meno di 11 mesi al lancio della prima nuova IP di Bethesda da decenni.

Mancano solo 11 mesi al lancio di uno dei videogiochi più attesi del 2022, e anche se c’è ancora molto da sapere sul suo sviluppo. Bethesda Sappiamo già che Starfield arriverà nei negozi in Spagna con una voce in spagnolo, come l’azienda ha promesso qualche mese fa.

Le informazioni arrivano tramite la sua scheda su Steam, dove l’azienda di proprietà di Xbox ha confermato localizzazione completa dei titoli in francese, tedesco, giapponese e inglese diversi dai già citati spagnoli dalla Spagna. Il gioco conterrà anche i sottotitoli in italiano, polacco, portoghese brasiliano, russo e cinese semplificato.

Bethesda continuerà a raddoppiare il gioco

Tuttavia, la notizia era attesa. In estate abbiamo echeggiato nei messaggi di 3DJuegos da Bethesda Spagna dove affermato non ha cambiato nulla della loro politica per portare doppiamente il grande rilascio dell’azienda americana. Ora non ci resta che attendere il lancio del trailer dove potremo iniziare a valutare il lavoro di localizzazione svolto dalle filiali dei distributori nazionali.

campo stellato

L’ultimo lavoro in questo senso l’abbiamo visto di recente con Deathloop, “with ottimo livello interpretativo come Bethesda ci siamo abituati”.

Tornando a Starfield, i responsabili stanno gradualmente svelando dettagli sul videogioco, anche se dovremo aspettare qualche mese per progressi più completi, pubblicando un diario di sviluppo in cui scava, ad esempio, a la loro differenza con Skyrim grazie a un background più realistico e scientifico. Se vuoi saperne di più, puoi consultare uno Starfield speciale, com’è il mondo aperto?

Altro su: Starfield, Bethesda e doppiaggio.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.