Chiellini annuncia il distacco dalla Juventus

Giorgio Chiellini ha deciso di chiudere la sua tappa da calciatore della Juventus. Il 37enne difensore centrale, arrivato al club nel 2005, ha aggiunto 558 presenze e 19 titoli, ha annunciato la sua decisione dopo aver perso la finale di Coppa Italia contro l’Inter. È un segreto di Pulcinella, ma il bianconero non ha chiarito se la sua carriera finirà adesso o se ci sarà un’ultima avventura prima di appendere le scarpe al chiodo: “Lunedì prossimo dirò addio al mio stadio, passerò il mio posto al più giovane. Non ho deciso cosa farò dopo, devo parlarne con la mia famiglia e analizzare le possibilità che ho. Sono felice di partire ad alto livello, anche se sogno di alzare il trofeo addio”.

Il difensore centrale, che darà anche l’addio alla Nazionale con una ‘finalissima’ contro l’Argentina a Wembley (“ora voglio concentrarmi su quello”), ha lasciato il posto nelle mani dei compagni: “Questa squadra ha bisogno di persone che dispongano di cinquanta partite, non solo di venti. Il primo anno senza titolo dopo un decennio deve abbandonare la voglia e la rabbia per vincere di nuovo”.

Chiellini è ottimista sulla prossima direzione della Juventus: “Ci mancava qualcosa, l’Inter stava meglio e lo ha dimostrato, ma la nostra squadra può migliorare molto. Agnelli è la garanzia: la Juve, per loro, non è un affare, è una questione di famiglia”.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.