“Ci sono ancora italiani che sognano il Mondiale: Lapadula”, insiste Gazzetta Italiana | Notizia

Il noto quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport, indicando che ci sono ancora italiani che possono raggiungere il Mondiale, fa riferimento a Gianluca Lapadula, poiché l’Italia salterà un altro Mondiale, mentre il Perù mantiene le possibilità di raggiungere il Mondiale. Mondiali in Qatar 2022, via playoff.

Il Perù batte il Paraguay 2-0, Italia-Perù diventano i marcatori del primo gol della squadra Inca, che gli dà il diritto di giocare un playoff contro l’Australia o gli Emirati Arabi Uniti e raggiungere così il Qatar, mentre l’Italia perde per la seconda volta in un fila la possibilità di apparire nella Coppa del Mondo.

Ci sono ancora italiani che sognano il Mondiale e quello è Gianluca Lapadula. “Il Bambino” ha mandato il Perù ai playoff intercontinentali con i suoi gol, mentre i tifosi biancorossi hanno deriso gli Azzurri per non aver creduto in lui…”, racconta sul suo sito.

La Gazzetta ricorda che la serata di ieri allo Stadio Nazionale di Lima è stata una serata molto speciale, in cui sono scoppiate le lacrime dopo la fine della partita, che ha rafforzato ulteriormente il mito Lapagol nel cuore dei tifosi peruviani.

“E’ chiaro che, dopo l’eliminazione dell’Italia, molti peruviani sui social hanno preso in giro gli Azzurri per la loro sfiducia in chi sarebbe poi stato il bomber della squadra sudamericana”, ha detto l’autorevole media italiano.

Da documenti giornalistici, infine, risulta che alcuni genitori peruviani hanno regalato ai propri figli Lapadulas, oltre a canzoni composte a nome del bambino, oltre a giochi Lego realizzati con aggressori; ma cita anche il famoso guaritore “Don Abele”, che eseguiva i rituali di consacrazione di Lapadula agli dei delle Ande e alla Madre Terra, affinché la sua prestazione con la nazionale fosse buona.

«Numeri alla mano, don Abele ha sollevato gli animi giusti. E chissà con il Perù ai Mondiali, la febbre peruviana per Lapadula sarà ancora più forte negli anni a venire”, ha concluso.

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.