Cresce la diffusione della variante Delta nel Centro Italia

Nell’ultima settimana, l’Italia ha avuto una media di 763 casi giornalieri di coronavirus

Più di un terzo dei nuovi contagi da coronavirus registrati nella regione italiana del Lazio, dove si trova la capitale Roma, sono legati ai casi della cosiddetta variante Delta, che è molto più contagiosa, secondo quanto riportato martedì dalla stampa locale.

La variante Delta, individuata per la prima volta in India, è presente nel 34,95% dei casi nel Lazio, una percentuale superiore alla media nazionale del 22%, raccontò al diario romano Il Messaggero

Data questa tendenza, il consigliere regionale per la salute Alessio D’Amato prevede che Delta diventerà dominante ad agosto, aggiunge il giornale.

Sempre secondo i giornali storici della capitale, Delta era presente in oltre il 70% dei contagi analizzati nell’ovest della città, comprendente la città marittima di Ostia, corrisponde ad una zona sanitaria denominata Asl Roma 3.

Intanto, nel nord della Lombardia, l’assessore alla sanità Letizia Moratti prevede che “la variante Delta sarà mainstream tra tre o quattro settimane”; Lo riferisce oggi il Corriere.

Nell’ultima settimana, l’Italia ha avuto una media di 763 casi giornalieri di coronavirus, secondo i dati ufficiali, dopo aver eliminato l’uso obbligatorio del sottogola all’aperto a fine giugno.

READ  Progetto di ricostruzione dell'UE rinviato al 2022

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.