Deutsche Telekom al vertice del DAX – una nuova fantasia dall’Italia

Dopo giorni deboli, lunedì le azioni Deutsche Telekom hanno guidato il DAX. I titoli magenta sono aumentati di circa l’1,5%, beneficiando del generale buon umore nel settore delle telecomunicazioni. La ragione di ciò è stata un’offerta di acquisto da parte dell’investitore finanziario KKR per Telecom Italia (TIM).

KKR vuole mettere sul tavolo undici miliardi di euro per togliere finalmente TIM dalla borsa. L’offerta è di 50,5 centesimi per azione, che si traduce in un premio di circa il 45% sul prezzo di chiusura di venerdì. Il suo titolo è attualmente in crescita solo del 25% circa, poiché vi sono dubbi che il principale azionista di TIM, Vivendi, ritenga sufficiente un’offerta di questo livello.

Indipendentemente dal fatto che i progressi di TRC alla fine saranno coronati da successo, l’offerta mostra interesse per il settore. Secondo l’analista di Goldman Sachs Andrew Lee, gli investitori finanziari sembrano vedere opportunità a lungo termine in termini di rendimenti dopo che le normative sulla linea fissa sono state allentate per creare incentivi per gli investimenti. Gli investitori privati ​​con orizzonti di investimento a lungo termine sembrano più disposti a investire qui rispetto agli investitori pubblici con orizzonti temporali più brevi.

Deutsche Telekom
(WKN: 555750)

In linea di principio, il crescente interesse degli investitori istituzionali nel settore delle telecomunicazioni è un buon segno per T-Share. Gli investitori hanno ancora bisogno di molta pazienza con le azioni DAX. Date le valutazioni favorevoli e i forti sviluppi operativi, è probabile che i prezzi aumentino nel lungo termine.

Note sui conflitti di interesse:

Il presidente del consiglio di amministrazione e proprietario di maggioranza dell’editore Börsenmedien AG, il sig. Bernd Förtsch, ha assunto posizioni dirette e indirette sui seguenti strumenti finanziari citati nella pubblicazione o sui relativi derivati ​​che potrebbero beneficiare di eventuali sviluppi dei prezzi derivanti dalla pubblicazione : Deutsche Telekom.

Nota sul conflitto di interessi ai sensi dell’articolo 85 WpHG: le azioni di Deutsche Telekom sono nel deposito degli AZIONISTI.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.