Diamond League: l’Africa brilla a Rabat

La locale Soufiane El Bakkali ha dato il via a un incontro della Diamond League a Rabat domenica vincendo la corsa di cavalli di 3.000 metri, l’ultima corsa della notte.

Il campione olimpico propone un nuovo duello ad alta quota contro il suo secondo classificato a Tokyo, l’etiope Lamecha Girma. Fermandosi dietro Girma, il marocchino ha preso il sopravvento nell’ultimo giro e ha sfruttato il lavoro dei suoi rivali per raggiungere il velocissimo tempo di 7 minuti e 58 secondi 28/100 ed è stato accolto con calorose congratulazioni dai tifosi e dai funzionari locali.

El Bakkali strappando così il migliore del mondo della stagione a Girma, che aveva appena segnato 7 minuti e 58 secondi 68/100 martedì a Ostrava, ed è tornato a finire la gara in meno di 8 minuti domenica (7:59.24).

Dal 2015, nessun altro oltre a questi due atleti è sceso in meno di otto minuti nei 3.000 m ostacoli, segnando il livello più alto del mondo.

La gara di domenica segna anche il suo ritorno nel top due volte campione del mondo Kenya Kipruto consigliere4° in 8 minuti e 12 secondi 47/100, che dal 2019 non faceva una gara di alto livello. Quel pilota etiope Hailemariyam Tegegn gli è costato il podio.

Sulla pista di Rabat, grande successo negli 800m per il Kenya Emanuele Wanyonypiù veloce del Batswana Nijel Amos.

Vicecampione olimpico d’America Kenny Bednarek ha vinto i 200m in 20 secondi 21 (+2 m/s vento), davanti al Sud Africa Luxolo Adams e italiani di origine nigeriana Eseosa Fostine Desalu.

Campione olimpico giamaicano Elaine Thompson-Hera rimane imbattuto in questa stagione con un tempo di 10 secondi a 83/100 su 100 m (+0,3 m/s vento). Era davanti al corridore della Costa d’Avorio Marie-Josee Ta Lou.

keniota Grazia Cherono vincere oltre 3.000 m, etiope Medina Eisa è salito sul terzo gradino del podio marocchino.

L’ultima tripletta etiope nei 1500m femminili: Hirut Meshesha vincere davanti ai connazionali Freweyni Hailu e Axumawit Embaye.

Con 12 medaglie, l’Africa brilla per questa tappa marocchina. Un buon segno sei settimane prima di Eugene’s World (14-25 luglio).

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.