euro 2020 ultime notizie inglese italia finale scotti per l’italia

Italia e Inghilterra giocheranno la finale di Coppa dei Campioni di stasera a Wembley, e prima di quella partita, che è un programma delle 21:00, ci sarà vera euforia da parte dei governi in diverse altre regioni.

La Scozia, storicamente, ha avuto anni più travagliati in termini di relazioni con il Regno Unito rispetto a coloro che si sono laureati pacificamente e si sono quasi ritirati dal Regno Unito nel 2014 (il 55% dei voti al referendum ha comunque vinto che la Scozia non ha ottenuto l’indipendenza in seguito).

Ma anche con la politica a parte, molti scozzesi agli eventi sportivi stanno portando il mondo in prima linea su ciò che pensano dell’Inghilterra. Ad esempio, ogni volta che gioca la sua nazionale, e in qualsiasi (non) momento, il “Fiore di Scozia” rimbomba in modo irreale…

… un inno nazionale scozzese non ufficiale, in onore degli eroi che, guidati da Robert Bruce, vinsero la battaglia di Banokburn nel 1314 e, come dicono i testi, “inviarono (l’Inghilterra) il re Edoardo a riconsiderare (oltre il confine)” .

La Scozia si è qualificata per EURO 2020, lanciando la Serbia ai rigori nella finale dei playoff, ma non è arrivata lontano. E, come spesso accade, quando non giocano più, desiderano per lo più che l’Inghilterra non abbia successo.

E l’Inghilterra ha aspettato un grande successo calcistico per più di cinque decenni, dal 1966 e la famosa Coppa del Mondo, dopo la quale non solo ha vinto grandi trofei, ma ha anche giocato in finale.

Ora le cose sono cambiate, visto che la squadra di Gareth Southgate ha giocato contro l’Italia, coach Robert Mancini, per un trofeo destinato ai campioni continentali. Certo, in Scozia non è passato affatto inosservato…

Il quotidiano “Nacional”, che indicava in ogni prima pagina di essere un medium che difendeva l’indipendenza scozzese, ha pubblicato una prima pagina in cui l’elettore “Azure”, Mancini, è stato presentato come se fosse William Wallace, un famoso scozzese. eroi dell’era di Robert Bruce menzionati sopra.

Nel film antologico del 1995 “Braveheart”, Wallace è interpretato da Mel Gibson, e “Nacional” è posto al comando dell’esercito da un fotomontaggio di strateghi italiani con la didascalia:

“Salvaci Roberto, sei la nostra ULTIMA SPERANZA. (Non vediamo l’ora di parlarne per altri 55 anni).”

Naturalmente, questa prima pagina ha causato la totale incredulità di molti britannici, ma gli scozzesi non sono stati gli unici a “citarli” prima della finale.

Vale a dire, anche i tifosi del più grande club del Galles, Cardiff, sono con tutto il cuore con la squadra italiana nella finale di stasera.

Lo hanno mostrato prima dell’amichevole di ieri dal loro club, cantando una cover della famosa canzone inglese “It’s coming home” (“Il calcio sta tornando a casa”).

“Sta arrivando Roma”, cantano a gran voce i Velas, sperando che il titolo europeo torni a Roma, capitale d’Italia.

Messaggio del partner

italiano – inglese

Le due superpotenze, Italia e Inghilterra, decideranno stasera (21.00) a Wembley i nuovi campioni d’Europa. Azure non esiste dal 1968 e Albion non esiste. Poche persone al di fuori dell’Inghilterra sosterranno la squadra di Southgate, visto il modo in cui hanno superato la Danimarca in semifinale… Le probabilità in Italia sono 2.90, a X 3.00, in Inghilterra 2.80 e a GG3 + 2.90. Visualizza tutte le quote MOZZART per Italia – Inghilterra.

VIDEO Straordinario comportamento scozzese prima della partita contro l’Inghilterra

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.