Galleria: Il cibo che condivide

Le foto che sono circolate su Internet mostrano ministri e legislatori che aspettano l’arcivescovo Ieronios per le sue Onomastrie in un pasto servito nel suo santuario a Zaltsa, in Beozia. Le foto caricate da diversi ospiti sui social media, tra gli altri, mostrano funzionari del governo, come il ministro dello Sviluppo Adonis Georgiadis, il ministro per la Protezione dei cittadini Takis Theodorikakos, o se. Il Ministro della Salute Mina Gaga, il Vice Ministro della Salute Zoe Rapti, il Ministro del Lavoro Dona Michailidou, il Ministro dello Sviluppo Rurale Sios Kedikoglou e il Governatore della Grecia Centrale Fanis Spanos. Tuttavia, l’incontro informale non ha avuto molto successo, poiché ha invitato molti commenti negativi da parte di coloro che non erano stati invitati, perché la posizione dell’Arcivescovo era per natura istituzionale e non poteva funzionare come “compagnia”. E la domanda è: chi ha organizzato una “cena” con alcuni membri dell'”élite” e ha causato questa disgrazia?

I due ordini di Mitsotaki

Kyriakos Mitsotakis ha dato ai suoi ministri due ordini negli ultimi tempi, secondo informazioni esclusive nella colonna, il che intensifica la sensazione di voler essere pronto per le elezioni all’inizio dell’autunno. Il primo è stato dato dopo che i microfoni sono stati spenti nell’ultimo gabinetto e ha detto “Non voglio lasciare la questione in sospeso in estate”, obbligata a “restrizioni” a tutti i livelli. La seconda riguarda la reazione e la mobilitazione, con il presidente del Consiglio chiaro: “Non voglio tensioni sociali e scioperi”. Penso che la direzione sia chiara: il presidente del Consiglio sta pensando alla possibilità di un’elezione a inizio settembre, ma questo non significa che abbia già deciso, perché in pratica questo si può fare a fine agosto sui criteri di base di come l’estate è passata.

Santa Sofia a Ocrida

La “diplomazia del libro” si è svolta di recente a Istanbul, durante la presentazione del volume “Hagia Sophia: i templi della saggezza di Dio nel mondo” di ND MP. e segretario dell’Assemblea interparlamentare dell’ortodossia, Maximos Harakopoulos. All’evento era presente anche il Primo Ministro della Macedonia del Nord, Dimitar Kovachevski, invitato dal Patriarca, con il quale hanno parlato i parlamentari greci. Durante la discussione, Kovacevksi suggerì di presentare l’opera anche a Ohrid, dopo essere stata tradotta per la prima volta in slavo-macedone. Harakopoulos ha trasmesso la relativa richiesta del Primo Ministro della Macedonia del Nord al Primo Ministro durante il loro recente incontro a Maximou.

Draghi “Apre” ad Atene

La visita di Kyriakos Mitsotakis a Roma mercoledì prossimo sottolinea gli ottimi rapporti tra le due parti. Bidirezionale: non solo dalla parte ateniese a Roma, ma anche al contrario. E lasciatemi spiegare perché: le prime discussioni sulla visita del presidente del Consiglio greco nella capitale italiana sono avvenute sei mesi fa. Il fatto che Draghi abbia deciso di svolgersi un giorno prima del vertice dimostra che il presidente del Consiglio italiano vuole lanciare un messaggio di alleanza con la Grecia, perché al tavolo del vertice non succede nulla se non parte dell’alleanza.

al Sud

Permettetemi di portarvi ora in un piccolo clima pre-elettorale e in particolare a sud di Atene, la regione in cui ho un nuovo sondaggio. Il primo con una differenza è Nikos Dendias, che secondo loro può votare… 7 su 10 andranno alle urne, cosa che mostra l’enorme impatto che avrà. Segue una differenza rispetto al ministro degli Esteri, ma quello che è chiaro è che i due ministri della Protezione dei cittadini Takis Theodorikakos e il terzo è Costas Kyranakis che ha dimostrato di essere molto tosto e in grado di sopravvivere nella competizione inserendosi tra i primi tre. Il 35enne parlamentare, secondo le informazioni, è arrivato – ancora una volta – molto vicino a Maximou, poiché il governo crede che nella corsa alle elezioni possa contribuire a catalizzare l’appello elettorale della sua generazione. , che è la scommessa centrale.

Discussione

L’esperienza di Kon come giornalista è stata utilizzata nell’ultima sessione del DPR. Zoulas, quando è stato bloccato da SYRIZA. “Scusate, signori, ma un totale di quattro giornalisti della televisione pubblica di SYRIZA sono deputati eletti, usando l’ERT come veicolo per la loro elezione”, ha detto Zoulas. Infatti, per prevenire un fenomeno simile, ha chiesto ai giornalisti della televisione pubblica che desiderano rivelarsi in tempo per poter apparire dietro la telecamera e non creare concorrenza sleale. Dopo l’intervento, però, l’opposizione ha abbassato il campo, perché le argomentazioni erano forti.

Il ritorno di Karydi

In AD Pireo, è del tutto possibile che l’ex deputato PASOK Dim. Karydis, dopo il suo incarico di consigliere comunale con Giannis Moralis. Karydis è stato eletto in parlamento nelle elezioni del 2009 e nelle recenti elezioni interne del partito ha sostenuto fin dall’inizio il nuovo presidente Nikos Androulakis, la cui elezione è stata una motivazione importante nella sua decisione di tornare alla politica centrale.

Reclamo a SYRIZA

C’è stato molto trambusto a SYRIZA poiché le votazioni sono state rinviate e, a differenza di ND, non è stata annunciata alcuna candidatura. Il problema si è fatto sentire anche nel tour di Tsipras, dove dietro di lui sono comparsi solo i candidati per il 2019 e non c’erano quasi volti nuovi.

Cibo Tsipras – Zaef

La presenza di Zoran Zaef (nella foto) al recente congresso SYRIZA è stato il momento clou della conferenza, mentre i membri del partito aspettavano in fila per essere fotografati con l’ex Primo Ministro della Macedonia del Nord. Quello che non si sa è che in quel momento Alexis Tsipras e Zoran Zaef cenarono in un famoso ristorante del Pireo, chiacchierando tranquillamente, come due amici ormai. Dettagli: Alexis Tsipras ha apparecchiato la tavola per Angela Merkel nello stesso ristorante, facendo rivivere informalmente il triangolo che ha “bloccato” l’accordo di Prespa.

Le notizie di oggi

Seguilo kathimerini.gr su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su kathimerini.gr

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.