Guerra Ucraina – Russia, live last minute di oggi: Scontri tra Turchia e Stati Uniti

Robles spera che la Russia non attacchi i Paesi Nato: “Questo sarà un passaggio qualitativo che, capiamo, non accadrà”

Esso Ministro della Difesa, Margarita Roblesha ritenuto questo venerdì che “la situazione è molto complicata” di fronte a una guerra di “atrocità speciali” con l’invasione russa dell’Ucraina, sebbene speriamo che non ci saranno aggressioni contro i paesi della NATO. “Questo è un passo qualitativo che, capiamo, non accadrà”, ha sottolineato.

Interrogato in merito a Siviglia prima di partecipare alla presentazione del libro “Limitazioni della legge del conflitto armato: nuovi modi e metodi di guerra. Saggi in memoria di Rosario Domínguez Matés’, ha insistito il ministro “La Russia è molto chiara sul fatto che qualsiasi attacco a un paese della NATO sarà un’aggressione contro tutti i membri”quindi, nonostante “la situazione sia molto complicata”, ha dimostrato di non avere quella preoccupazione e, quindi, si augura che “questo ‘status quo’ non cambi”.

In questo quadro, Robles ha evidenziato “Minaccia molto chiara” del presidente russo Vladimir Putin, in cui “non esclude nulla”ma ha assicurato che “Putin dovrebbe essere chiaro che questa è una guerra che non vincerà” tenendo conto che “tutti i paesi dell’Unione Europea, della NATO e del mondo occidentale sono contrari a questa guerra”.

Quindi, Robles ricorda che la strategia della Nato rimane la stessa, con “appoggio assoluto e totale all’Ucraina e non intervento”, comprendendo che si trattava di un’invasione dell’Ucraina. “I paesi NATO sosterranno l’Ucraina fino alla fine ma non ci sarà alcun intervento contro la Russia da parte dei paesi NATO”hanno sottolineato.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.