Hanno finito Mario Odyssey nel modo più folle possibile

L’ultima puntata in 3D dell’idraulico più famoso di tutti i tempi è uno dei titoli che dovresti giocare se hai Nintendo Switch. Il gameplay della saga di giochi 3D di Mario ha fatto un grande salto con Odyssey. Non eravamo soli, ma abbiamo formato una squadra con Cappy, il fantasma che si è trasformato in cappello ed è stato lanciato dall’italiano. Copertura Piccante. Grande interruttore impostato che consente ai videogiochi di essere di più attrarre molto velocista, che trova ogni settimana nuove scorciatoie per vincere il titolo nel minor tempo possibile, nonostante il gioco sia uscito quasi cinque anni fa.

Mario è una calamita per velocista

Super Mario Odyssey ha difficoltà abbastanza abbordabile e ha perso con diverse partite che lo hanno preceduto. È perfettamente bilanciato, perché non rinuncerai a giocare. Tuttavia, ci sono tipi di utenti che vedono il gioco da una prospettiva diversa. Quella velocista basta cercare Guadagna crediti di apertura in pochissimo tempo. E quando il gioco è “facile”, per loro vengono create nuove regole per complicarsi la vita.

Più di un mese fa, youtuber ChusoMontero ha completato Mario Odyssey in 1:25:19 ‘non colpito’, o lo stesso, il gioco era finito in meno di un’ora e mezza senza che Mario prenda un solo colpo. Lo fa di persona, mentre legge i commenti dei suoi clienti e fa anche battute e commenti sul gioco. Un giocatore medio avrà bisogno di almeno cinque volte il tempo per completare la storia e morirà alcuni tentativi.

Super Mario Odyssey… (quasi) cieco

Come abbiamo detto, quando un giocatore pensa che il gioco sia facile, lo complica con le sue regole. Quella youtuber DougDoug ha ribaltato la questione, e inventare un sistema che complicherà Super Mario Avventura ogni 5 minuti gioca In questo modo otterrai di più pena più minuti ci vogliono per completare il gioco. Ogni 5 minuti, nastro ferma il gioco e lancia roulette contenente titoli di videogiochi. Quando la roulette si ferma, il giocatore ha dovuto posizionare gli elementi HUD di quel videogioco sul suo schermo da Super Mario Odissea.

Nel giro di un’ora, la squadra di gioco non si vedeva da nessuna parte. E col passare del tempo, i giocatori sono incoraggiati a piazzare oggetti più grandi sul tuo schermo, complicando ulteriormente il tuo gioco. Bene, anche se potrebbe sembrare una bugia, il giocatore completato con successo la storia in 2:30:03. Quasi alla cieca, perché non ci sono più pixel più piccoli nella sua interfaccia.

Quella correre veloce diventare molto di moda grazie a piattaforme come Twitch. Alcuni anni fa, molti giocatori erano guidati da giochi brevi, come metroide, ma possibilità gioco dal vivo, sottolineando che l’imbroglio non è praticato, spingendo la community ad adottare questa pratica con quasi tutti i videogiochi, con regole sempre più irragionevoli e con i risultati più interessanti.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.