Il bilancio delle vittime sale a 10 dopo il ritrovamento di nuovi corpi

Tragedia – La Procura italiana ha aperto un’indagine sulla tragedia

Un grande blocco del ghiacciaio della Marmolada, la vetta più alta delle Dolomiti in Italia, è svenuto questo fine settimana. Quattro giorni dopo, il numero delle vittime del disastro è salito questo giovedì da nove a dieci morti in seguito alla scoperta di nuovi corpi.

” A mezzogiorno il soccorritore trova il corpo, è stato visto questa mattina nella zona a valle da dove è stato tagliato il blocco, ha detto in una nota la provincia autonoma del Trentino. “In questa fase, sono state identificate sei delle dieci vittime confermate. Si tratta di quattro italiani e due cechi.

Per visualizzare questo contenuto, è necessario aggiornare le impostazioni sulla privacy.

Clicca qui per farlo.

Disastri causati dal cambiamento climatico

Una squadra di 14 soccorritori e due cani sono andati la mattina sul posto crollo, l’accesso è vietato da questa domenica. “Hanno trovato materiali e oggetti organici”, ha detto la provincia in un comunicato stampa. “Tutto è stato ritrovato, trasportato a valle e sarà analizzato. Un’operazione simile era prevista per venerdì mattina.

I ghiacciai sono stati indeboliti da il riscaldamento globale e con temperature record registrate quest’anno in Italia. Ci sono 10°C in cima alla Marmolad (…) Leggi di più in 20 minuti

Leggi anche:
Italia: Stato di emergenza in cinque regioni settentrionali colpite dalla siccità
Groenlandia: è stata scoperta una nuova popolazione di orsi polari che funziona in modo diverso dagli altri
Il Nepal sposta il campo base dell’Everest a causa dello scioglimento dei ghiacciai

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.