il guardia forestale cattura il raro orso problematico “Juan Carrito”.

Si è smarrito tra frutteti e pollai, di recente ha anche saccheggiato caramelle: un orso bruno ha devastato le comunità italiane. il guardia forestale ora dà tutto chiaro.

Un grosso orso bruno tiene con il fiato sospeso la comunità italiana di Roccaraso da mesi, fino ad oggi. L’amministrazione forestale del Parco Nazionale d’Abruzzo ha catturato l’orso, come riporta il “Tirler Tageszeitung”. Così, un orso bruno di due anni, del peso di 112 chilogrammi, è stato catturato dai silvicoltori e trasferito in un’area protetta – una strategia che i silvicoltori hanno cercato di sbarazzarsi dell’ormai famoso “Juan Carrito”.

Già al primo tentativo lo avevano portato in un luogo lontano, storditi. Ma secondo “The Guardian”, ha camminato per centinaia di chilometri fino al villaggio e ha continuato la sua rapina. “Juan Carrito” vagava per i giardini, facendo a pezzi i polli e non lasciando che i cani lo spaventassero.

Puoi vedere quale “incuria” fa l’orso problematico nel video sopra, o se tu Clicca qui.

Sindaco: “E’ diventato un pericolo”

A novembre, gli orsi irrompono persino nella pasticceria. Ha lasciato una scia di distruzione nel ristorante. “Non ha paura delle persone, è diventato un pericolo”, ha detto il sindaco di Roccaraso Francesco Di Donato.

Così ora un nuovo tentativo: “Juan Carrito” è stato portato in una zona vicino al paese di Palena, dove si trovano già gli altri quattro orsi. È tempo che l’orso bruno marziano torni alla natura, secondo Lucio Zazzara, presidente del parco.

In precedenza, diversi residenti di Roccaraso avevano protestato contro la cattura dell’orso. Ora ci sono meno di 50 orsi bruni marziani rimasti in tutto il mondo. Ma circa 600 firme non hanno cambiato la decisione della comunità. “Pur sapendo che non esiste una soluzione semplice a questa complessa situazione, resta la domanda se sia stato fatto di tutto per evitare questo deplorevole passo”, ha scritto l’organizzazione per il benessere degli animali WWF Italia.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.