Il nuovo documentario di Nina Maria Paschalidou

CineDoc presenta il nuovo documentario di Nina Maria Paschalidou “FEMICIDIO”.

“Vivo di magia e oggi posso raccontare la mia storia” – Laura Roveri

Nel contesto delle recenti rivelazioni di casi di molestie sessuali e omicidi, che hanno formato il movimento #metoo nel nostro Paese, CineDoc, che mira a sensibilizzare sulla prevenzione e il trattamento della violenza di genere, promuove FEMICIDIO di Nina Maria Paschalidou.

L’anno scorso in Grecia sono stati commessi 19 omicidi e 105 in Italia. In molti paesi del mondo è in aumento la violenza contro le donne, un fenomeno senza limiti. Di solito gli omicidi vengono commessi per lo stesso motivo: gli uomini uccidono le donne quando vogliono il divorzio, perché credono che le donne siano loro.

FEMICIDIO presenta le storie di violenza di genere che hanno scosso l’Italia da nord a sud. Laura Roveri, insegnante di yoga di 28 anni, è stata accoltellata 15 volte dal suo ex fidanzato. È sopravvissuta all’attacco ed è diventata un simbolo di emancipazione per le donne in Italia, dove una donna viene uccisa ogni tre giorni! Nunzia Maiorano e Alba Chiara Baroni sono state uccise dalla compagna, così come Lorena Quaranta, durante la pandemia. Le loro famiglie e i loro amici hanno vissuto la tragica perdita dei loro cari e si sono uniti negli sforzi per aumentare la consapevolezza di questo triste fenomeno.

Nel documentario FEMICIDIO, esperti, sociologi e politici presentano il loro punto di vista sul caldo problema ginecologico, che sta affrontando non solo l’Italia ma anche molti paesi del mondo. Il film, che è una coproduzione con il canale Al Jazeera, è stato presentato in anteprima nella sezione Concorso Internazionale del Festival del Documentario di Salonicco nel marzo 2022.

Direzione: Nina Maria Paschalidou Grecia, Italia 68′ | 2022
Frammento: https://youtu.be/msPK7mXeKRk
Eventi Facebook: https://fb.me/e/11k6XdeEF
Biglietti: www.viva.gr/tickets/cinema/femicidio-1

Aspetto esteriore

mercoledì 13/4, 20:00 GRECIA ISTITUTO FRANCESE, Sina 31, ATENE.

La proiezione all’Istituto francese sarà seguita da discussioni con la madre di Garyfallia, Alexandra Psarakou, la giornalista Maria Louka, l’avvocato Klio Papapantoleon e la regista Nina Maria Paschalidou.

Domenica 17/4, 17:00 DANAOS CINEMA, 109 Kifissias Ave., ATENE.

Dopo la proiezione del film al Cinema Danaos, ci saranno discussioni con il secondo agente di polizia e sociologa Ioanna Rotziokou e la regista Nina Maria Paschalidou.

Mercoledì 20/04, 19:30 SALA JOHN KASSAVETI, Magazzino 1, N.Votsi 3, SALONICCO.

Sabato 07/05, ACHILLEION CITY FILM TEATRO, 54 Argonauton, VOLOS.

ORGANIZZAZIONE: cinedok

Ospitato da: Produzione di anemoni | DANAOS Cinemas Istituto francese di Atene Film Festival Salonicco Comune di Volos Cinemas Achillion Città di Volos
In cooperazione: Pubblicazioni Gutenberg Pubblicazioni Alessandria
Sponsor della comunicazione: Cultura adesso | Diotima – Centro per l’uguaglianza di genere ei diritti

Le proiezioni dei film CineDoc si svolgono sotto l’egida e con il sostegno del Ministero della Cultura.

https://www.facebook.com/CineDoc
https://vimeo.com/channels/cinedoc/

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.