Il premio Oscar Paul Haggis arrestato in Italia per violenza sessuale

Poiché si dice che Paul Haggis abbia ferito una donna, il regista e sceneggiatore di successo è stato arrestato dalla polizia. Questa non è la prima volta che il regista è stato accusato di molestie sessuali.

Secondo i media, il regista, sceneggiatore e premio Oscar canadese Paul Haggis è stato arrestato in Italia con l’accusa di grave violenza sessuale. Secondo quanto riportato domenica dalle agenzie di stampa Ansa e Agi, citando la procura di Brindisi, l’uomo di 69 anni avrebbe ferito una “giovane donna straniera” e avrebbe richiesto assistenza medica.

Haggis nega tutte le accuse

Paul Haggis è stato accusato di aver aggredito sessualmente diverse donne nello scandalo che circonda il magnate di Hollywood Harvey Weinstein. Si ritiene che gli attacchi siano avvenuti tra il 1996 e il 2015. Si dice che il regista abbia costretto una donna a fare sesso orale e poi l’abbia violentata.

Ne ha baciato un altro con la forza nel 2008. È riuscito a fuggire dal suo ufficio, dice la causa. Anche l’agenzia pubblicitaria Haleigh Breest ha intentato una causa nel dicembre 2017. Il regista l’ha violentata nel gennaio 2013. All’epoca aveva 26 anni. Nega tutte le accuse.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.