Il presidente del Napoli alza la mano dal miglior marcatore della storia del club

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha dichiarato che non invierà più offerte per il proseguimento della partnership con il calciatore Dries Mertens.


DJFonte: B92, Beta

EPA/MARIO TADDEO

Lo ha detto Laurentis alla radio napoletana “Kiss Kiss”, dove stasera andrà in onda l’intervista. I rapporti affermano che De Laurentiis ha “chiuso la porta” a qualsiasi trattativa con Mertens, riferisce Footballitalia.

Mertens è il capocannoniere nella storia del Napoli con 148 gol in 397 partite ufficiali e ha anche 90 assist.

Nel 2013 passa dal PSV Eindhoven al Napoli, con il quale il 30 giugno è scaduto il contratto. La direzione sta negoziando con il calciatore belga per una cooperazione continua e De Laurentiis ha detto durante una settimana di conversazioni con i fan che Mertens ha rifiutato ogni offerta.

Il Napoli ha offerto a Mertens prima 1,4 milioni di euro a stagione, poi 2,5 milioni, ma il belga ha rifiutato.

Il contratto, in scadenza a fine giugno, vale 4,5 milioni a stagione e il Napoli non ha esercitato la facoltà di proroga.

I media italiani hanno riferito che Mertens potrebbe trasferirsi alla Lazio e lavorare di nuovo con l’allenatore Maurizio Sarri, con cui ha lavorato al Napoli.

Seguici su Facebook e Instagram pagina, Twitter Account e unisciti a noi Viber Pubblico.

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.