ISRAELE: Lavrov alla televisione italiana e la reazione israeliana

Lo scandalo del regime del ministro degli Esteri Putin per il programma televisivo italiano Zona bianca (Canale Rete 4) di domenica 1 maggio, non può essere ignorato e accolto in Israele.

Lavrov ribadisce che la propaganda russa ha un senso. molto diplomatico.

Che frase e cosa dire Zelskyj it, il sangue ebreo di Hitler non era solo vivo (per Hitler), ma soprattutto urina terribile e insignificante. Si è scoperto che il Cremlino non poteva fare a meno del fantasma, che ha screditato se stesso e vc (se fosse possibile andarsene). L’aggressione russa ha giustificato la forma di denazificazione dell’Ucraina da parte di Goebbels (loro stessi e purtroppo non hanno ciechi fuori dalla Russia) e ora stanno affondando sempre più in profondità nel disgustoso fango puzzolente.

Nulla caratterizza i problemi e gli argomenti attuali sulla disperazione della propaganda russa semplicemente come affermazioni di Lavrov nel programma Zona bianca. È sorprendente che la Russia sia uno di quei paesi che, come membro del Consiglio di sicurezza dell’ONU, garantisce per il mondo: difficilmente si può immaginare qualcosa di eretico, assurdo, impotente in politica. La cosa peggiore è che non puoi farci niente.

Nel suo spirito originale, che è una razionale barbara invasione dell’Ucraina, il ministro degli Esteri russo continua a usare le parole: Zelenskyy per spingere a morte tra paesi (Ucraina e Federazione Russa) sessione di cambiamento.

Questo per i rappresentanti del regime, le sue truppe occupate proliferano in Ucraina tra la popolazione civile barbaramente, anche criminalmente. Ignoranza incredibile!

Secondo Lavrov, il fatto che Zelensky sia un idiota non significa che non ci siano elementi nazisti in Ucraina. Che ne dici di essere alla tua porta e di avere a che fare con elementi neonazisti in Russia, signor ministro russo!

In Israele, gli anni di rivolta di Lavrov sono stati a lungo condannati dal memoriale dell’Olocausto Yad Va Dani Dayan, dal ministro degli Esteri Yair Lapid, dal primo ministro Bennett e da numerosi altri politici.

Il discorso è stato pronunciato alla stazione radiofonica pubblica KAN, il primo ministro israeliano della Pubblica Sicurezza, Yair Golan (ex comandante militare di alto livello con valori di maggiore generale):

anticipare affermazioni antisemite del tutto false. Il fatto che il governo russo esiste: è un governo spietato che non distrugge la sua zuppa in casa, non invade l’estero e lo accusa falsamente di riformare il nazismo.

Anche il ministro per gli affari della diaspora Nachman non ha sposato Servtky:

No, signor Lavrov, Hitler non aveva sangue ebreo; Ripeto questo abominio con il peggior crimine antisemita della storia ebraica. Gli autori di crimini contro gli idoli sono intrinsecamente antisemiti. Dovresti ricevere presto questi commenti.

La settimana dei politici e dei funzionari pubblici israeliani continua in modo simile.

Pro: Lavrov si comporta in campo politico (diplomatico) come un soldato spietato a terra, soprattutto fuori dalla prima linea nelle terre occupate. Molto barbaro.

Innanzitutto, lunedì mattina (2 maggio), l’ambasciatore russo in Israele, Anatoly Viktorov, è stato inviato a Gerusalemme per una spiegazione dal ministero degli Affari esteri.

Preparato da lnk per questa oscurità pubblicato sui server israeliani The Jerusalem Post, The Times of Israel, Ynetnews, Haaretz e Arutz eva il 1 e 2 maggio 2022

Pevzato z blog dell’autore con il suo permesso.

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.