Italia – 320.000 persone contagiate da coronavirus la scorsa settimana – Meno del 2% ricoverate

Secondo la Gimbe Scientific Foundation, 320.000 persone sono state contagiate dal coronavirus in Italia la scorsa settimana. L’incremento rispetto alla settimana 15-21 dicembre ha raggiunto l’80,6%.

La mortalità è aumentata del 16,1%, i ricoveri in terapia intensiva del 13,1% ei reparti ospedalieri del 20%.

“L’incidenza è in aumento a causa dell’aumento della circolazione del virus, ma anche della proliferazione dei test diagnostici”, ha affermato il presidente della Gimbe Foundation Nino Kartabelota.

In questa fase i positivi al virus, in tutto il Paese, sono 598.000. La scorsa settimana il numero non ha superato i 212.000.

Il messaggio di speranza, tuttavia, è che meno del 2% delle persone infette dal virus viene portato in ospedale. Ciò si spiega con il successo della campagna vaccinale ma anche con il fatto che i bambini, che sono stati significativamente colpiti dalla variante Omicron, presentano solitamente sintomi più lievi.

Per quanto riguarda, infine, le principali città del Paese, la città con il maggior numero di incidenti negli ultimi sette giorni è stata Milano. Seguono Perugia, Siena, Firenze e Venezia.

Fonte:

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.