Italia: il centrosinistra ha chiuso la campagna elettorale

Italia di centrosinistra Partito Democraticoconclude stasera la sua campagna elettorale con un comizio in Piazza del Popolo a Roma e un riferimento chiave alla memoria e all’eredità politica dell’ex presidente del Parlamento europeo David Sasol. “Abbiamo scelto di difendere la nostra costituzione, la più bella del mondo, che è nata dalla resistenza al fascismo. Non permetteremo che venga modificata di diritto”, ha sottolineato il segretario “Democratico”. Enrico Leta.

“Difendiamo i diritti, sapendo che nella fazione avversaria ci sono italiani arretrati, che pensano che la libertà non si possa dare alle persone, quindi possono vivere godendo dei propri diritti. Ci interessa il futuro, non dividere le persone”, ha aggiunto Leta.

Nella capitale italiana, sulla piazza Sandy Apostoli, la campagna del Movimento Cinque Stelle si è conclusa da tempo. “Domenica dovremo decidere se vogliamo aumentare lo stipendio di chi guadagna quattro euro l’ora, se vogliamo aumentare la pensione minima, per dimostrare che vogliamo davvero una rivoluzione ecologica verde”, ha detto il presidente dell’organizzazione. “cinque stelle” ed ex primo ministro, Giuseppe Conte. “Queste elezioni hanno un’importanza storica. Siamo considerati politicamente morti e oggi abbiamo dimostrato di essere completamente sani”, ha aggiunto.

Ex Presidente del Consiglio d’Italia Matteo Renzi, infine, che ha creato un “polo centrista” con l’ex ministro dello sviluppo Carlo Calenda, ha sottolineato oggi che “se l’alleanza centrista riesce a superare il 10% dei voti, la soluzione più opportuna è la formazione di un nuovo governo Draghi”. “Non promettiamo, ma consegniamo risultati”, ha detto Renzi.

Le notizie di oggi:

Greco-turco – Erdogan fuori campo: “Non dimenticheremo mai la strage di Tripolitsa”

Iran: hanno arrestato il giornalista che ha contribuito alla rivelazione della morte di Mahsha Amini

Guerra in Ucraina: il piano di Putin dietro l’annessione del Donbas – Come vuole cambiare la mappa

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.