Italia – Mobilitazione della Protezione Civile per combattere gli incendi in Calabria – News – news

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato un decreto per mobilitare la Protezione civile del Paese per spegnere gli incendi divampati in Calabria.

Nell’area verranno inviati volontari e truppe di terra. L’incendio nei giorni scorsi ha distrutto una vasta area del villaggio di lingua greca della Calabria, mentre è ridotta in cenere ed è una parte importante del Parco Nazionale del Monte Aspromonte. L’obiettivo principale, in questa fase, è non minacciare le aree residenziali.

Registrazione fondiaria: cessazione dello “tsunami” nel 2022

Il Centro Nazionale di Coordinamento della Protezione Civile di Roma ha ricevuto 28 richieste di intervento a causa degli incendi: 8 dalla Calabria, 6 dalla Sicilia, 4 dalla regione Roma e 2 dalla Sardegna, dalla regione Napoli e dalla regione Umbria. , Molise e Abruzzo, nel centro Italia.

La scorsa settimana due persone – una donna di 55 anni e la nipote di 33 anni – sono morte nella zona di San Lorenzo mentre cercavano di spegnere un incendio divampante nel loro uliveto.

Fonte:

Le “campane” per la terapia intensiva fuori dall’Attica e dalla morte

Seguire in Google News e sii il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.