John Stones lascia il campo inglese e torna al Manchester City dopo l’infortunio | Notizie di calcio Notizie del cielo

John Stones ha lasciato la squadra inglese e tornerà al Manchester City per precauzione dopo essersi infortunato in vista dell’amichevole di sabato con la Svizzera.

Il difensore centrale del Manchester City si è ritirato dal riscaldamento in vista della vittoria per 2-1 a Wembley, ma si è allenato con il resto della squadra lunedì in vista della seconda pausa internazionale di marzo contro la Costa d’Avorio martedì.

Stones è stato sottoposto a una scansione dopo l’allenamento lunedì ed è stato autorizzato a giocare nell’amichevole di martedì, ma il 27enne insiste che qualcosa non va e salterà la partita e tornerà al suo club.

L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate ha ancora molte opzioni di difensore centrale per la visita in Costa d’Avorio, con Tyrone Mings e Harry Maguire che cercano di iniziare a Wembley dopo essere stati in panchina contro la Svizzera.

Il difensore dell’Arsenal Ben White ha sostituito Stones prima del calcio d’inizio, mentre Marc Guehi e Conor Coady hanno iniziato anche per i Three Lions.

Gli Stones serviranno anche per lo scontro decisivo di Premier League e Champions League con il Manchester City, dato che la lista degli incontri sembra accumularsi per gli uomini di Pep Guardiola.

Foto:
Stones (secondo a destra) ha fatto il riscaldamento nell’amichevole vinta dall’Inghilterra sulla Svizzera

Il City visita Burnley questo sabato prima del quarto di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid, che vedrà i rivali cittadini del Liverpool il 10 aprile dal vivo. sport del cielo.

Stones ha iniziato solo nove partite di Premier League con la squadra di Guardiola in questa stagione, ma ha iniziato le ultime tre partite di massima serie per i campioni in carica.

Southgate difende il ritiro di Maguire

Southgate, nel frattempo, ha difeso la scelta del difensore centrale degli Stones Harry Maguire nella rosa dell’Inghilterra per l’amichevole di questo mese, insistendo sul fatto che il difensore “può giocare ai massimi livelli”.

Il 29enne capitano del Manchester United è stato criticato per la forma del suo club in questa stagione, con alcuni dubbi sul fatto che meriti un posto nella rosa dell’Inghilterra per le partite contro Svizzera e Costa d’Avorio.

Alla domanda se Maguire sia ancora uno dei migliori giocatori d’Inghilterra, Southgate ha risposto: “Ci ha portato alle semifinali della Coppa del Mondo e alla finale dell’Europeo, quindi non ha dubbi di essere più che in grado di giocare ai massimi livelli livello.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Gareth Southgate dice di avere ancora fiducia nel pedigree internazionale di Harry Maguire anche se ha lottato per il Manchester United in questa stagione.

“Era molto bravo con noi in autunno. Club [Manchester United] stanno attraversando un periodo difficile – potrebbero esserci diverse ragioni per questo – quindi ciò non significa che i giocatori possano essere poveri per alcuni anni e poi trovare la loro strada, e talvolta a causa della competizione per le posizioni.

“Ovviamente abbiamo attaccanti che non sono in forma, ma ci sono sostituti diretti ed esperti per quei giocatori, quindi è una decisione complicata. »

Guarda Inghilterra-Costa d’Avorio in diretta su Sky Sports

Segui Inghilterra vs Costa d’Avorio in diretta Evento principale di Sky Sport dalle 19:00 il martedì; inizio alle 19:45

Potete seguire le partite anche sul nostro blog dedicato alle partite in diretta. Verranno pubblicati anche i momenti salienti sport del cielo piattaforme digitali e Sky Sport Calcio Canale YouTube dopo il fischio finale.

Confermate le partite dell’Inghilterra nel 2022

Incontro amichevole
Mardi: Costa d’Avorio (h)

Lega delle Nazioni

4 giugno Ungheria (a)
8 giugno: Germania (a)
11 giugno Italia (h)
14 giugno: Ungheria (h)
23 settembre: Italia
26 settembre: tedesco (h)

Mondiali 2022 che iniziano a novembre: data, sorteggio, calendario, orario d’inizio

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.