La normativa tributaria mira a facilitare le fusioni per le banche italiane

Lettere dalla grande banca italiana Unicredit

Secondo gli analisti, la nuova legge fiscale porterà ad Unicredit un utile di oltre tre miliardi di euro se funzionerà con l’acquisizione di Banca Monte dei Paschi.


(Foto: Reuters)

rom Il governo italiano vuole facilitare la fusione tra le banche nazionali. Secondo un disegno di legge presentato all’agenzia di stampa Reuters, si prevede di estendere i vantaggi fiscali per le fusioni istituzionali e le riduzioni dei prestiti di rischio fino alla metà del 2022. Le agevolazioni fiscali scadono a dicembre. Ciò potrebbe rendere più facile per Unicredit rilevare il suo rivale in crisi, il Monte dei Paschi. Se ne parla recentemente in stallo a causa del cambio di capo in Unicredit.

L’acquisizione del Monte Paschi da parte di Unicredit era il modo preferito dal governo italiano per uscire dal Monte Paschi. Ha sostenuto l’istituto con miliardi in quanto è quasi crollato sotto il peso dei crediti inesigibili. L’ex capo di Unicredit Jean Pierre Mustier ha rifiutato un’acquisizione, il suo successore Andrea Orcel, secondo gli addetti ai lavori, è aperto ad essa.

La nuova legge fiscale darà a Unicredit un utile di 3,4 miliardi di euro se funziona con l’acquisizione di Monte Paschi, secondo i calcoli dell’analista Andrea Lisi del broker Equita. Se Unicredit e Banco BPM uniscono le forze, il risparmio sarà ancora maggiore.

Grazie alle agevolazioni fiscali, solo lo scorso anno le banche in Italia sono state in grado di sbarazzarsi di crediti inesigibili per 33 miliardi di euro, secondo uno studio della banca centrale italiana. Secondo i ben informati, il governo prevede di discutere il disegno di legge venerdì.

Il miglior lavoro di oggi

Trova subito i migliori lavori e
notificato tramite e-mail.

Ancora: Il reddito netto di Santander è cinque volte.

READ  Ispera, un magico cucciolo di squalo nato in una vasca in Sardegna dove ci sono solo femmine

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.