La Russia è pazza o si comporta in modo razionale? L’analisi della salute mentale di Putin

È difficile stabilire se il presidente russo Vladimir Putin abbia subito cambiamenti psicologici. Non sappiamo mai fino a che punto riflettano il suo stato mentale o piuttosto facciano solo parte della sua più ampia propaganda. Tuttavia, avrebbe potuto prendere la decisione molto rischiosa di invadere l’Ucraina perché ha iniziato a temere la concorrenza politica e ha perso il potere, riferisce lo psicologo politico Jan Erek ad Aktuálně.cz.

Attacchi in Ucraina: lo psicologo politico Jan Sherek sul comportamento di Vladimir Putin Video: Kristýna Pružinová, Jakub Zuzánek

Secondo Erek, le recenti azioni del presidente russo potrebbero essere influenzate anche dal fatto che lui ei suoi più stretti collaboratori sono da tempo isolati al Cremlino. “Il gruppo in cui Putin prende le decisioni è relativamente omogeneo, piccolo e isolato”, ha affermato Sherek della Facoltà di scienze sociali dell’Università di Masaryk.

“E se abbiamo un gruppo di persone che condividono la stessa visione del mondo che si rispettano e tendono a mantenere l’armonia, dove le critiche sono punite e dove c’è un leader solitamente forte che l’altra persona vuole ringraziare e dire quello che vuole da sentire, quindi è proprio così. tali gruppi prendono decisioni fatalmente sbagliate”, ha aggiunto Erek, che si occupa di psicologia politica da molto tempo.

Secondo lui, si può anche considerare che la decisione di attaccare l’Ucraina non è stata ben ponderata dai massimi dirigenti russi. In quanto tale, Putin può minimizzare i vari scenari su come l’attacco potrebbe fallire. “Tale comportamento è giustamente descritto come una conseguenza del pensiero di gruppo”, afferma Erek. “Quindi non si tratta solo di isolare Putin come persona, ma forse di isolare l’intero gruppo in cui decide”, ha aggiunto.

Guarda il video a inizio articolo, in cui Sherek sottolinea anche come sia cambiato il comportamento del presidente russo negli ultimi vent’anni o quali siano state le sue sorprendenti decisioni.

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.