La Serie A prevede di introdurre il fuorigioco semiautomatico a ottobre

13/09/2022 alle 11:56

Est


L’incidente di diritto ribaltato in casa Juventus-Salernitana ha acceso tutte le polemiche in casa del Calcio

L’Associazione Italiana Arbitri (AIA) valuterà seriamente l’attuazione della nuova misura dal prossimo mese

Esso VAR annullato il gol legale di domenica scorsa contro Juve nel suo scontro con Salernitana (2-2), cosa che ha suscitato polemiche e critiche in parti uguali in Italia, che ha portato a Una serie prendere in considerazione l’implementazione di un sistema semiautomatico di rilevamento del fuorigioco da ottobre.

“Esso Una serie presenterà presto la nuova tecnologia. Non sfrutterà la lunga sosta del mondiale per avviare il sistema, sarà già successo: probabilmente già ad ottobre. In effetti, anticipando cosa si sarebbe visto in Qatar 2022 in caso di fuorigioco”, ha rivelato martedì il quotidiano italiano ‘Gazzetta dello Sport’.

Gli arbitri di VAR nel confronto tra Juve voi Salernitana non hanno tutte le foto dell’incontro, come confermato lunedì scorso da Associazione Italiana Arbitri (AIA)quindi tirano sulla linea di fuorigioco con il giocatore che credono sia più indietro.

Dopo la fine della partita, i media hanno pubblicato immagini che hanno permesso di vedere come ci fosse un giocatore in fondo che ha consentito la posizione dell’italiano. Leonardo Bonucciasse di gioco.

Questo scandalo ha suscitato polemiche e potrebbe essere il fattore scatenante per l’introduzione di questa nuova tecnologia, prima di altri campionati e del gioco stesso. Qatar Mondiali 2022.

Il sistema semiautomatico del fuorigioco funziona con 10 o 12 telecamere montate sulla parte superiore dello stadio – oltre ai televisori – che tracciano con maggiore precisione la posizione dei giocatori e delle loro estremità, gambe e braccia, sul campo.

I dati raccolti, estratti da un massimo di 29 punti diversi, verranno inviati alla sala VARincaricato di rivedere le azioni e chiamare l’arbitro principale in caso di posizioni irregolari.

L’obiettivo è ottenere una maggiore precisione nel processo decisionale e ridurre i tempi di ogni revisione. Italia In questo modo, potrebbe essere la prima lega a implementare questo sistema semiautomatico di fuorigioco.

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.