La situazione a Borodyanka è “molto più terribile” che a Boutsa


Primo ingresso: venerdì 8 aprile 2022, 00:29

La situazione a Borodyanka, una città a nord-ovest di Kiev, recentemente riconquistata dalle forze ucraine dagli occupanti russi, è “molto più grave” che a Butsa, dove sono stati massacrati civili, ha detto il suo presidente giovedì scorso.

“Ci sono più vittime” in questa piccola città rispetto a Butsa – che si trova anche a nord-ovest della capitale ucraina – ha detto Zelensky in un videomessaggio.

“Ogni crimine sarà indagato e ogni colpevole sarà trovato”, ha detto.

In precedenza, il procuratore generale ucraino Irina Venediktova ha annunciato tramite Facebook che 26 corpi sono stati trovati dai soccorritori tra le macerie di due condomini bombardati a Borodyanka, una città con una popolazione di circa 13.000 abitanti prima della guerra.

Ha sottolineato che Borodyanka era “la città più devastata nella regione di Kiev” ed ha espresso preoccupazione per l’ultimo bilancio delle vittime lì.

Ultimo aggiornamento: venerdì 8 aprile 2022, 00:29

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.