La Stella Rossa restituisce il debito alla Fiorentina

La Stella Rossa ha saldato il debito che aveva con la Fiorentina.


rossoFonte: B92

credito fotografico: Pedja Milosavljevic / STARSPORT

Secondo il “Telegraph”, il Crvena zvezda ha pagato 596.797 euro al club italiano, ma non una sanzione di 119.359 euro, in quanto alla fine è stata trovata una lingua comune tra le due squadre.

La Stella Rossa ha venduto Aleksa Terzić a maggio 2019 e i media di Belgrado hanno riferito che il club serbo ha chiesto alla Fiorentina di non versare denaro sul conto del club, ma su un conto bancario tedesco.

Secondo l’accordo, il club italiano versa sul conto la prima rata e, il 10 marzo 2020, la seconda rata sul conto della Stella Rossa.

La Fiorentina ha versato la terza rata su un conto bancario tedesco nel maggio 2020, e sei giorni dopo è stato firmato un accordo secondo il quale Zvezda deve pagare (restituire) l’importo alla Fiorentina entro e non oltre il 30 settembre 2020, con il sei per cento di interessi e il 20 penale percentuale in caso di mancato pagamento.

Nessun pagamento sul conto della Fiorentina, il club italiano ha avvertito Zvezda l’8 ottobre che avrebbe pagato una multa di 120mila euro, e quando Zvezda non ha pagato i soldi, la Fiorentina ha citato in giudizio il club serbo FIFA.

La Stella Rossa ha ora saldato quel debito e risolto la questione con la Fiorentina, in un caso molto raro, il club che ha acquistato il giocatore ha citato in giudizio il club che ha venduto il giocatore per soldi non pagati.

Il 26 gennaio di quest’anno, la FIFA ha ordinato a Zvezda di pagare i soldi e quasi un anno dopo il debito con il club di Firenze è stato ripagato, riferisce “Telegraph”.

Seguici su di noi Facebook io Instagram pagina, Indonesia Account e unisciti a noi Viber Pubblico.

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.