Lamborghini Huracán rinuncerà all’elettrificazione scommettendo sulla tecnologia PHEV

Lamborghini ha svelato un ambizioso piano di elettrificazione. La Lamborghini Huracán non è estranea a una tabella di marcia consolidata e alla fine soccomberà all’elettrificazione. Le supercar popolari scommetteranno sulla tecnologia ibrida plug-in. Utilizzerà un propulsore progettato specificamente per questo modello.

Esso Processo di elettrificazione Lamborghini in corso. Questo iconico ed esclusivo marchio italiano ha definito un ambizioso piano strategico che include il lancio di una nuova vettura ibrida e 100% elettrica. L’azienda sta attualmente lavorando a pieno regime su una versione ibrida del suo modello più venduto, la Lamborghini Urus. Ora, non è l’unico a rinunciare all’elettrificazione.

È giunto il momento per Lamborghini Huracán elettrificata. Più specificamente, questa popolare supercar scommetterà sulla tecnologia ibrida plug-in (PHEV). La stessa soluzione che verrà applicata al citato Urus. Rouven Mohr, Direttore Tecnico di Lamborghini, ha confermato ai media speciali alcune chiavi sull’elettrificazione della Huracán.

La Lamborghini Huracán sarà elettrificata con tecnologia ibrida plug-in

La tecnologia PHEV raggiungerà la gamma Lamborghini Huracán

Lo hanno indicato alti funzionari Lamborghini Ibrida plug-in Storm Utilizzerà un powertrain studiato appositamente per questo modello e, quindi, escluderà l’utilizzo di qualsiasi meccanica proveniente dal Gruppo Volkswagen. “Per quanto riguarda la trasmissione, sarà un ibrido plug-in e dal punto di vista delle prestazioni sarà un grande passo avanti, direi”, ha affermato Mohr.

Nella pancia del futuro L’uragano PHEV ci sarà una macchina su misura. Un blocco benzina che avrà più di sei cilindri. Ecco il commento di Mohr: “Il motore sarà fatto su misura per Lamborghini. Sui dettagli finali, non possiamo ancora comunicarlo, ma direi più di sei e meno di 12 cilindri per un motore a combustione.

Queste parole aprono le porte all’uso di un propulsore ibrido plug-in che utilizza a Motore V10 da 5,2 litri. Stephan Winkelman, il massimo leader di Lamborghini, ha precedentemente indicato che il successore dell’Aventador manterrà il motore V12 e, a sua volta, sarà offerta nella gamma una variante ibrida plug-in.

Lamborghini Huracan - posteriore
La Lamborghini Huracán avrà un propulsore ibrido plug-in appositamente progettato

Lamborghini apre le porte allo sviluppo di nuovi motori

Il suddetto focus sulla formazione dei futuri modelli successori che sostituiranno l’Aventador può essere applicato anche all’Huracán. Cioè, manterrà l’attuale motore V10 e, a sua volta, offrirà una versione PHEV come alternativa. E sebbene l’uso della tecnologia del Gruppo Volkswagen sia stato escluso, dobbiamo tenere a mente altre possibilità. L’uso di un motore V8 modificato con parti e componenti speciali per creare un nuovo propulsore ibrido plug-in.

Altre fonti suggeriscono che una terza opzione è sul tavolo. Equipaggia la Huracán PHEV con un motore progettato internamente che, abbinato ad un motore elettrico, può aggirarsi intorno ai 900 CV. In ogni caso, e al di là della soluzione scelta dal marchio, la cosa fondamentale era che, alla fine, la Huracán sarebbe stata elettrificata a un ritmo elevato.

tipo di carattere: esprimiti

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.