L’atleta non è il primo, anche il leggendario calciatore ha perso il pene

Il giovane atleta italiano Alberto Nonino, il cui organo genitale è caduto nel bel mezzo di una gara dei Mondiali juniores in Colombia, non è l’unico ad averlo sperimentato!

Ha condiviso il suo destino con la famosa Emilia Butragenha. Ed ecco come!

Uno dei calciatori più leggendari del Real Madrid, a metà degli anni Ottanta, quando era al culmine della sua carriera, ha avuto una sfortuna simile a Nonino: in una penetrazione nell’area di rigore avversaria, i suoi pantaloncini si erano in qualche modo allungati e il i riflettori sono volati via – il suo pene!

In tutto il suo splendore! In quel momento non c’erano i cellulari, quindi tutti dagli spalti potevano fotografare la folla, ma le dita veloci di un fotoreporter dietro la porta hanno registrato lo strano momento.

Guarda la famosa foto:

Il giorno dopo, mentre metà della penisola iberica era ancora alle prese con la foto, Butragenho dichiarò con calma davanti alla stampa:

– Non vedo alcuno scandalo in questo, mi è successo sul posto di lavoro, è successo.

Sport da corriere


Corriere

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.