Leader della gilda ucciso in segno di protesta fuori dal magazzino Lidl

Logo Lidl

Un incidente mortale si è verificato durante una protesta per migliori condizioni di lavoro davanti a un magazzino Lidl nel nord Italia.

(Foto: Afp)

rom Un camionista rompe una catena di picchetti davanti a un magazzino della catena di supermercati Lidl nel nord Italia e ferisce a morte un dirigente sindacale. Secondo i media, circa 20 addetti alla logistica hanno protestato davanti all’edificio a Biandrate mentre il camion passava attraverso un cancello bloccato dagli scioperanti. Un uomo di 37 anni è stato investito da un’auto ed è morto.

Il conducente è fuggito, secondo quanto riportato dai media, ma è stato successivamente fermato dalla polizia su una vicina autostrada. L’uomo è stato arrestato e deve essere interrogato. Il primo ministro italiano Mario Draghi ha espresso il suo disappunto e ha chiesto che l’incidente venga chiarito immediatamente.

I manifestanti hanno chiesto migliori condizioni di lavoro per tutti i dipendenti del dipartimento di logistica alimentare. Anche altri due partecipanti alla protesta sono stati investiti da un camion e hanno riportato ferite lievi, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa La Presse.

Il leader sindacale Attilio Fasulo ha affermato che le vittime ei feriti sono stati vittime di tensioni tra datori di lavoro e lavoratori nel settore della logistica. “Siamo profondamente colpiti dal tragico incidente in cui Adil Belakhdim ha perso la vita questa mattina e desideriamo estendere le nostre sincere condoglianze e le più sentite condoglianze alla sua famiglia in questo triste momento”, ha dichiarato Lidl Italia in una nota.

Il miglior lavoro di oggi

Trova subito i migliori lavori e
notificato tramite e-mail.

Autisti e veicoli saranno di proprietà dei fornitori di Lidl, non dell’azienda stessa. Inoltre, Lidl ha sottolineato che per tutti i circa 2.500 dipendenti delle dieci piattaforme logistiche, non vale il contratto logistico, ma il contratto collettivo di vendita al dettaglio alimentare, che è incluso nell’accordo integrativo sindacale concluso.

Ancora: Amazon reagisce alla nuova concorrenza e ora spedisce la spesa più velocemente

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.