L’Inter ha “conosciuto” la Juventus al 121′ e ha vinto la Supercoppa (2-1)

L’Inter si è qualificata al 121′ contro la Juventus grazie a una sirena di Alexis Sanchez e ha vinto la Supercoppa Italiana ai supplementari 2-1 (1-1).

I padroni di casa partono più forti e minacciosi con Dzeko (2 ), De Fry (6 ) e Martinez (8 ), ma sono i bianconeri a passare in vantaggio nel 25 . Cross di Morata, palla trovata a Scriniar, con McKenny che segna da distanza ravvicinata di testa per lo 0-1.

I nerazzurri provano a ribattere al 29′ ma il tiro di Brozovic finisce a lato, mentre al 31′ Perin blocca il tiro dalla distanza di Tsalkhanoglu. La pressione dei padroni di casa ha dato i suoi frutti e al 35′ hanno chiuso la partita in parità. De Silio fa cadere Dzeko in area, l’arbitro assegna un rigore e Martines manda la palla in rete per l’1-1.

La Juventus sbaglia una buona occasione all’inizio del secondo tempo, con un tiro di Bernardeski ma la palla comunque valica la rete. L’Inter aumenta il ritmo, prende palla e risponde all’occasione di Dumfries al 59′, ma Perrin riesce a fermare la palla prima che tagliasse il traguardo e la mandasse oltre la traversa.

La squadra di Inzaki ha dominato fino alla fine, ma non è riuscita a segnare, quindi la partita è dovuta andare ai tempi supplementari.

I nerazzurri conquistano finalmente il trofeo grazie al gol di Sanchez al 121′, con il Milan che festeggia la conquista della Supercoppa Italiana.

Seguilo in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su ingr

READ  Coronaios: gli italiani riempiono bar e ristoranti senza mascherine

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.