Maserati torna all’azione agonistica

Dopo un intervallo di circa 12 anni, Maserati ha annunciato il suo ritorno al motorsport, dichiarando la sua “partecipazione” al campionato di Formula 1 elettrica 2023.

La sua partecipazione a questo campionato lo rende la prima azienda italiana a cercare la vittoria in Formula E poiché Ferrari e Alfa Romeo non hanno espresso la stessa intenzione pur rimanendo in F1.

Quanto alle aspirazioni di Maserati, l’azienda italiana punta da un lato ai benefici tecnologici nel campo della tecnologia elettrica dal suo coinvolgimento e dall’altro alla promozione che cercherà di compensare accettando il suo modello elettrico. Da segnalare che l’Italia ha annunciato una versione elettrica del Grecale, il suo nuovo SUV, ma anche la nuova Gran Turismo.

Inoltre, non è un segreto che l’azienda italiana stia preparando una versione elettrica della sua recente supercar MC20 che, visto il suo status, sarà chiaramente la prima a beneficiare del coinvolgimento di Maserati nella Formula E.

Come Jean-Marc Finot, responsabile del motorsport per il gruppo Stellantis: “È un grande piacere per Stellantis Motorsport reintrodurre Maserati nelle corse. Tuttavia, a parte questa parte, Maserati Formula E sarà il nostro laboratorio tecnologico per lo sviluppo di veicoli efficienti e assemblaggi elettrici efficaci software intelligenti per auto di serie “La Formula E è il campionato ideale per questo scopo e siamo orgogliosi che Maserati sarà la prima azienda italiana a partecipare”.

Seguilo in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su ingr

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.