New York: due street artist francesi sono morti dopo essere stati investiti da una metropolitana

Il mondo della Street Art è in lutto. Pierre Audebert e Julien Blanc, alias Full1 e Jibeone, sono morti mercoledì 20 aprile a New York, catturati dalla metropolitana. Due artisti di Tolosa, 28 e 34 anni, si preparano a dipingere i remi.

Secondo il canale ABC7, i corpi dei due francesi sono stati trovati vicino alla stazione di Sutter Ave-Rutland Road intorno alle 7:15, un luogo noto agli artisti di strada come un hotspot dei graffiti di New York.

I due uomini sono stati subito identificati dalla polizia in quanto muniti di passaporto.

Secondo DispacciotDue di questi hanno prodotto lavori internazionali, l’ultimo in Marocco, Italia e Barcellona. A New York, Pierre Audebert e Julien Blanc hanno accompagnato il famoso grafico Ceet-Fouad nel bel mezzo delle operazioni promozionali.

“Penso a loro come fratelli”

“Dato che non li ho sentiti dalla sera prima, penso che siano stati arrestati dalla polizia dopo essere stati sorpresi a fare graffiti”, ha detto al quotidiano regionale. “Quando ho visto al telegiornale che due persone erano state investite da un treno dove volevano andare. Ho fatto subito il collegamento. Li considero fratelli, sono assolutamente devastato da quello che è successo”, ha aggiunto.

Su Instagram l’artista ha postato una foto dei suoi colleghi scattata dall’aeroporto qualche giorno prima.

Un’indagine è stata aperta per determinare le circostanze esatte di questa tragedia.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.