Non capisco come ho fatto a sventolare così tanto

tennista spagnolo Carlos Alcaraz riassumendo la sua impressione dopo la sconfitta nella finale di Umago Janika Siner.

Dopo aver preso il comando nel set, Alcaraz ha perso la concentrazione e ha permesso al suo avversario di voltarsi dopo quasi due ore e mezza di gioco – 2:1 (7:6, 1:6, 1:6).

Il momento clou della partita è arrivato nel terzo game del secondo set, quando lo spagnolo ha sbagliato ben sei break point.

“Il gioco è molto importante per il gioco. Ho avuto opportunità che non ho sfruttato. Certo, contro giocatori come Janik, è difficile vincere se non corri il rischio. Dopo quella partita, ha iniziato a tornare meglio. Non riesco a trovare il servizio giusto. Ha iniziato a giocare meglio. Non ho trovato un modo per giocare contro di lui. Sto iniziando a perdere molto e non capisco perché“, ha detto nervosamente lo spagnolo dopo la partita.

Dopo gli ottavi di finale di Wimbledon, l’italiano è riuscito a battere Alcaraz, il campione in carica a Umago.

“Abbiamo lavorato molto sul mio servizio. Abbiamo cambiato la mossa. Anche se non è solo fino al servizio, devi anche giocare i tiri dopo. Ha anche sbagliato alcuni ritorni… Anche quando perdi il servizio, devi trovare un modo per tornare”.Siner spettacoli.

Dopo l’ultima ripartizione del roster ATP, Yannick Siner è al 10° posto nel mondo, mentre Carlos Alcaraz è quarto, dietro a Danilo Medvedev, Alexander Zverev e Rafael Nadal. Novak Djokovic è sesto.

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.