“Non ho più niente in me”

Dopo il suo ritiro a sorpresa questo venerdì nella tappa 13 del Giro tra Sanremo e Cuneo, Romain Bardet si è detto “molto deluso di lasciare la gara in quel modo”, secondo i commenti riportati dal suo team olandese DSM. “Abbiamo tutti lavorato sodo per arrivare qui e investito molto per essere nella migliore forma possibile, ritirando i corridori da Brioude (Alta Loira). Ho avuto molto dolore ieri durante la tappa e non è migliorato. »

Questo contenuto è bloccato perché non hai ricevuto i cookie.

Cliccando ” Accetto “il cookie verrà salvato e potrai visualizzarne il contenuto .

Cliccando “Accetto tutti i cookie”Acconsenti alla memorizzazione dei cookie per la memorizzazione dei tuoi dati sui nostri siti e applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting degli annunci.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie opzioni



Il vincitore del Tour des Alpes lo scorso aprile gli ha assicurato: “abbiamo fatto di tutto per continuare”. “Ma oggi non ho più niente in me per passare la giornata, si lamentava Auvergnat. Questo è davvero deludente”. Il medico della squadra, il dottor Anko Boelens, ha spiegato ulteriormente: “Alla tappa di ieri (giovedì), Romain ha iniziato a sentirsi male per il mal di stomaco. Abbiamo cercato di gestire la situazione durante la gara per fargli passare la giornata prima che potesse riposare per la notte, ma sfortunatamente abbiamo visto un leggero miglioramento durante la notte. »

14 secondi dietro il leader

“Questa mattina abbiamo deciso di provarci e fare tutto il possibile per farlo superare la tappa ma, ancora con il dolore e l’energia così bassi, non è più possibile continuare”. , stima il medico. Bardet, che si considera “uno dei tre migliori corridori” al Giro, è quarto in classifica, a 14 secondi dalla maglia rosa (Juan Pedro Lopez) ea 2 secondi dal favorito ecuadoriano Richard Carapaz.

Il francese, 31 anni, secondo al Tour de France 2016 e terzo nel 2017, partecipa al Giro per la seconda volta. Si è classificato 7° nella classifica finale lo scorso anno e ha fatto di questa edizione del Giro d’Italia la sua prima grande meta della stagione.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.