Olympiacos – Perché le vittorie con Villeurbanne hanno raddoppiato…

L’Olympiakos affronta stasera (21:00) con Villeurbanne al SEF nella seconda partita dell’ultima “settimana del diavolo” del 2021 e sta cercando di farcela 2/2 dopo una comoda vittoria sul Bayern. I biancorossi, terzi dopo 15 partite con un record di 10-5, rappresentano una sfida fondamentale con i francesi per restare sul “piano” alto, ma anche per capitalizzare il risultato di giovedì.

L’Olympiakos ha reagito nel migliore dei modi dopo la sconfitta di Belgrado contro le Stelle Rosse, sciogliendo la formazione bavarese e anche il risultato dell’ultima partita è stato a suo favore. Il giorno dopo la vittoria sul Bayern, ha anche visto Armani seguirlo nella sconfitta casalinga contro il Real Madrid e ora ha una grande opportunità davanti a sé.

Per “scappare” dalla squadra italiana per una vittoria e mentre l’aveva vinta qualche settimana fa a Milano per 93-72. L’Olympiakos deve prima di tutto mantenere la sua posizione di imbattibilità in SEF, che quest’anno ha raggiunto 8 partite, per ottenere una vittoria significativa contro una squadra che lotta per l’ottava e allo stesso tempo per andare con la migliore psicologia nell’OAKA e nel derby dell’ultima partita del primo tempo con il Panathinaikos.

Tuttavia, le sconfitte di Armani e CSKA contro l’Unics, così come i prossimi impegni di stasera per la squadra russa (CSKA, Zenit, Unis) dopo le vittorie alle spalle dell’Olympiakos, mostrano perché le vittorie contano due volte stasera in SEF. In particolare, il CSKA ha combattuto a Berlino contro l’Alba in una partita che ha messo a rischio la squadra di Dimitris Itoudis, mentre lo Zenit ha giocato in trasferta con il Monaco in una partita molto impegnativa. Gli unici che di solito hanno partite relativamente facili sono l’Unics, che gioca in casa contro lo Zalgiris, ultimo in classifica.

La squadra di George Bartzokas, oltre a finire solo al terzo posto, sta ora puntando per quattro, sia per la sua immagine ma anche per le sue posizioni di punteggio e raccolto. Indipendentemente da ciò, però, i biancorossi hanno lasciato la squadra titolare e reclameranno il loro ingresso nei play off fino all’ultima partita.

Ottavi di finale:

Unis – Zalgiris
Alba Berlino – CSKA Mosca
Monaco – Zenit
Olympiakos – Villeurbanne
Stella Rossa – Bayern Monaco

Classifica Eurolega:

Seguilo in.grin Google News e sii il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su in.gr

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.