Ospiti e soggetti del programma il 10 giugno

“3nach9” è ​​il talk show televisivo più antico della Germania e quindi si definisce giustamente la “madre di tutti i talk show”. La prima trasmissione in diretta fu il 19 novembre 1974 da Brema. A quel tempo c’erano ancora tre moderatori che guidavano l’evento.

C’è un nuovo evento una volta al mese il venerdì.

Quando andrà in TV il prossimo episodio di “3nach9”?

La prossima trasmissione di “3nach9” sarà il 10 giugno, a partire dalle 22:00.

Chi erano gli ospiti di “3nach9” il 10 giugno?

  • Amira Pocher
  • Sven Plogger
  • Minh Khai Phan Thi
  • Nemmeno Subotico
  • Ute Mackenstedt
  • Eddy Schmitz e Jessica Langefeld

Questo è un argomento su “3nach9” il 10 giugno

Venerdì scorso è stato speso Amira Pocher sempre sulla pista da ballo e stupisce il pubblico con le sue esibizioni. Ora i semifinalisti di “Let’s Dance” hanno fatto la loro prima visita al piano 3nach9 del talk show. Questa madre di due figli conosce la danza fin dalla tenera età: sua madre gestisce uno studio di danza orientale in Austria. Ha contattato di nuovo il padre egiziano solo quando è cresciuta, anche grazie all’aiuto del marito Oliver Pocher. Amira Pocher racconta per la prima volta su 3nach9 come una truccatrice esperta abbia incontrato i comici, come il loro podcast funziona con loro e dove sta ora dirigendo la sua carriera professionale.

Cirrocumulo, Stratocumulo, Nimbostrato. Tra queste c’è anche una delle tue nuvole preferite? Se un meteorologo laureato Sven Plogger parlando di nuvole e altri fenomeni meteorologici, il nativo del Renania è così entusiasta che non gli importa quasi se prevede pioggia o sole. Dal 1999 è per la prima volta davanti alla telecamera con abilità e narrazione. Quando ha tempo libero, gli piace andare in montagna – da un lato, Plöger è un aviatore entusiasta, molto leggero e pilota di parapendio, dall’altro i climatologi stanno solo imparando come le Alpi influiscono sul nostro clima. Sven Plöger riporta su 3nach9 ciò che ha da dire anche sull’arte di scalare lo stambecco, quali incidenti ha avuto in oltre 20 anni di tempo ARD e quali sfide devono superare i macchinisti esperti di oggi.

Da quasi 30 anni Minh Khai Phan Thi lavorando nel settore televisivo, è salita sul palco per la prima volta all’età di tre anni. In quel periodo ha cantato una canzone per bambini con suo padre, un immigrato vietnamita, in occasione del capodanno vietnamita. Nata a Darmstadt, ha iniziato la sua carriera come presentatrice prima di farsi un nome come attrice caratterista in innumerevoli produzioni televisive. Non vedeva l’ora di frequentare la scuola di recitazione, “ma come donna asiatica, all’inizio degli anni ’90 mi era stato fortemente sconsigliato di farlo”. La madre di due figli ha ancora successo e attualmente mostra per la prima volta i suoi talenti comici. nella serie “Le case gemelle”. . Il fatto che le conversazioni con Minh-Khai Phan-Thi siano sempre divertenti è anche sottolineato da lui come l’ospite del suo podcast “Andersein”, che celebra la diversità nella nostra società ma mira anche ad attirare l’attenzione sui rancori.

Da bambino rifugiato a grande calciatore e attivista per un mondo migliore: scappare negli anni ’90 Nemmeno Subotico con i suoi genitori dalla Jugoslavia alla Germania. Quando sono stati minacciati di espulsione, sono andati negli Stati Uniti. All’età di 17 anni è tornato ad essere un calciatore professionista. Come giocatore del Borussia Dortmund, era considerato uno dei migliori difensori centrali d’Europa ed è stato pagato molto bene. Seguirono notti di ubriachezza, poi dubbi e vergogna. Suboti ha deciso di dedicare la sua passione e il suo denaro a coloro che devono vivere la vita all’altro estremo: la fondazione da lui fondata offre alle persone in Etiopia l’accesso all’acqua pulita.

Da qualche settimana sono di nuovo molto attivi: pulci succhiasangue! Parassitologo Ute Mackenstedt spiega come possiamo proteggerci da questo tipo di acari, perché oltre alla meningite e alla malattia di Lyme, gli animali striscianti possono trasmettere più di 50 altre malattie. Il famoso esperto di zecche e professore all’Università Hohenheim di Stoccarda riferisce che la popolazione di zecche è in costante aumento anche nella Germania settentrionale. Ute Mackenstedt, nato a Brema, parla di metodi efficaci di rimozione delle pulci per animali e esseri umani e del suo particolare interesse per i parassiti in 3nach9.

Eddie Schmitz è il cosiddetto prodigio: Già da bambino era maestro del violino e dotato di melodie impeccabili. All’età di undici anni è apparso nello spettacolo di intrattenimento “Klein contro Groß – das Unbelievable Duel” moderato da Kai Pflaume nel primo spettacolo. Sono passati più di dieci anni ormai. Tuttavia, Eddy all’epoca si chiamava ancora Lotta: il nativo di Mönchengladbach era transgender. Fin da piccolo sapeva che le sue caratteristiche sessuali femminili non facevano parte della sua identità. La strada per questa conoscenza è lunga, sempre supportata da sua madre jessicaun insegnante di musica che si diverte ancora a fare musica con suo figlio ed è presente anche agli eventi.

Qui “3nach9” viene eseguito come loop

perso un episodio? Nessun problema! Nei fine settimana ci saranno più occasioni per vedere la puntata in corso in TV:

  • Sabato 11 giugno, dalle 01:00 alle 3:15 (NDR)
  • Sabato 11 giugno, dalle 10:30 alle 12:30 (orari)
  • Domenica 12 giugno, dalle 22:30 alle 12:30 (SWR)
  • Lunedì 13 giugno, dalle 02:15 alle 04:15 (NDR)

“3nach9” come stream e nella libreria multimediale

Il più antico talk show in Germania è ovviamente dal vivo. Per i più grandi fan è anche possibile ottenere i biglietti per una registrazione in studio. Tuttavia, a causa della pandemia di coronavirus, questi eventi si svolgono attualmente senza spettatori. Altrimenti, puoi trovare “3nach9” come tutti i talk show del terzo programma nella mediateca di ARD. Lì puoi guardare indietro a un anno negli episodi e lì puoi anche trovare episodi “classici”. Tra l’altro, c’è un episodio dell’estate 2012 con Hans-Dietrich Genscher, l’ex ministro federale degli interni del PLR. .

>> Puoi trovare “3nach9” dietro questo link nella mediateca di ARD. <

Da dove viene il nome “3nach9”?

Quando andò in onda per la prima volta il 19 novembre 1974, lo spettacolo era ancora intitolato “III nach 9”. Tre romani ha diversi significati. Una volta perché è andato in onda su tre programmi televisivi di terze parti. Vale a dire in NDR, con Radio Bremen e in quel momento c’era ancora “Sender Freies Berlin” (SFB).

Inoltre, tutti e tre i relatori sono presenti contemporaneamente. Tutti loro sono stati ispirati dallo spettacolo di Wim Thoelke “Drei mal Neun”, trasmesso dal 1970 al 1974.

Allo stesso tempo, il programma era qualcosa di completamente nuovo nella sua prima versione, perché a quel tempo si trattava ancora di progettare e implementare il programma nel modo più perfetto possibile. Tuttavia, “3nach9” è ​​stato concettualizzato in modo tale da non poter seguire affatto la trama, ma piuttosto vivere della spontaneità degli ospiti, dei moderatori e del pubblico. Ciò ha guadagnato allo spettacolo molte buone recensioni dall’inizio.

Dove è stato girato “3nach9”?

Questo programma è prodotto da Bremedia Production GmbH, una società di produzione di emittenti interne. La location è lo studio televisivo di Radio Brema nella Weser-Haus, proprio sul fiume.

Chi è Judith Rakers?

Questo giornalista e presentatore è nato a Paderborn nel 1976. Durante i suoi studi a Münster, iniziati nel 1995, Rakers ha lavorato per le stazioni radio locali NRW Radio Hochstift e Antenne Münster. Nel 2004 la sua carriera è finalmente iniziata al Norddeutscher Rundfunk, dove ha moderato l'”Hamburg Journal”.

>> Ritratto: Questa è la portavoce di “Tagesschau” Judith Rakers <

Nel 2011 ha ricevuto il “German Television Award” per aver moderato l’Eurovision Song Contest 2011 a Düsseldorf nella categoria “Best Entertainment”. Il 9 luglio 2010, Rakers ha fatto la sua prima apparizione come conduttore come conduttore su “3nach9”, solo un mese dopo è stato annunciato che sarebbe stato un presentatore permanente insieme a Giovanni di Lorenzo. Il primo spettacolo regolare con i Rakers è andato in onda il 3 settembre 2010.

In un sondaggio rappresentativo, è stata anche votata come conduttrice di notizie più popolare in Germania e conduttrice di talk show più popolari.

Chi è Giovanni di Lorenzo?

Giornalista, scrittore e moderatore italo-tedesco nato il 9 marzo 1959 a Stoccolma (Svezia). È caporedattore del settimanale “Die Zeit”, co-editore del Berliner Tagesspiegel e conduttore del talk show “3nach9”. Ha iniziato la sua attività giornalistica ad Hannover nel 1979 e nel 1984 ha mosso i primi passi come presentatore televisivo al Bayrischer Rundfunk.

Nel frattempo, i moderatori hanno ricevuto molti premi. Nel 1993, ad esempio, ha ricevuto il Theodor Wolff Prize, un premio giornalistico da un quotidiano tedesco assegnato ogni anno dal 1962. Nel 2007 è stato eletto Editor-in-Chief of the Year dalla rivista Medium. Ha ricevuto anche molti altri premi. È seduto sul divano di “3nach9” dal 1989, intrattenendo ospiti e spettatori allo stesso modo.

“3nach9”: revisione del moderatore fino al 1974

  • Wolfgang Meng (dal 1974 al 1982)
  • Marianne Koch (dal 1974 al 1982)
  • Gert von Paczensky (dal 1974 al 1975)
  • Karl Heinz Wocker (dal 1975 al 1982)
  • Carmen Thomas (dal 1975 al 1977)
  • Leah Rosh (dal 1982 al 1989)
  • Dagobert Lindlau (dal 1982 al 1989)
  • Gunther Nenning (dal 1982 al 1989)
  • Wolfgang Hagen (1986)
  • Juliane Bartel (dal 1989 al 1998)
  • Giovanni di Lorenzo (dal 1989)
  • Randi Crott (dal 1989 al 1991)
  • Ilya Richter (dal 1989 al 1990)
  • Gaby Hauptmann (fine anni ’90)
  • Amelie Fried (dal 1998 al 2009)
  • Charlotte Roche (dal 2009 al 2010)
  • Judith Rakers (dal 2010)

Qui puoi ottenere informazioni sull’episodio in corso di altri talk show:

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.