PAOK – Olympiacos: Valbouena descrive la sorpresa… – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

In occasione della partita del Marsiglia con il PAOK, i media francesi hanno chiesto il parere di Mathieu Valbouena sul Dikefalos, a poche ore dal big game!

PAOK – Olympiacos: Valbouena ha descritto la qualificazione del bicipite alla Conferenza “8” come una sorpresa e ha descritto Lucescu come un ottimo allenatore!

L’intervista a Mathieu Valbouena in dettaglio:

Se il pareggio del Marsiglia contro il PAOK è stato buono:

“No. Non c’è un bel pareggio nei quarti di finale di Coppa dei Campioni. Certo, per il Marsiglia un pareggio sembra migliore di Roma, Leicester, PSV o Feyenoord, ma ripeto, in questa fase del torneo niente è Lo sanno “È vero al PAOK che il Marsiglia è un club storico, abituato alle partite europee. Quindi saranno molto sospettosi e non avranno niente da perdere, perché non avrebbero mai immaginato di arrivare a questa fase della competizione”.

Sulla sorpresa se il PAOK ha raggiunto i quarti di finale:

“Assolutamente! Hanno avuto un grosso problema ad inizio stagione, hanno cambiato allenatore. E il giovane, Razvan Lucescu, è bravissimo, conosce bene il gioco e la tattica. Da gennaio a domenica scorsa, senza impressionare in quella partita, erano imbattuti “Sono ancora sorpreso di vederli arrivare lì, ma hanno vinto la partita di cui avevano bisogno”.

Per la sconfitta del PAOK contro il Panathinaikos e se stanno guardando la Conference League:

“Abbiamo dovuto affrontarli il 10 aprile e la partita è stata posticipata dal campionato greco per permettere loro di prepararsi al meglio. In Europa hanno rischiato tutto. In campionato eravamo primi e loro secondi, ma siamo a 11 punti di vantaggio. quindi credono che il caso sia chiuso. Dobbiamo affrontarli in semifinale di Coppa di Grecia. “Ma in questo momento il loro obiettivo è chiaramente l’Europa”.

Per la partita tra PAOK e Olympiakos di gennaio:

“Abbiamo fatto 1-1 allo stadio PAOK. Nel primo tempo contro il PAOK avremmo potuto perdere 2-0 o 3-0. Nel secondo tempo siamo stati migliori, senza creare molte occasioni e alla fine abbiamo pareggiato . Il PAOK è una squadra non spettacolare, senza grandi nomi, senza giocatori che ti impressionano. Ma è una squadra stabile. Hanno due o tre giocatori esperti e di qualità, con il loro handicap di età, che è un po’ lento. Individualmente, Marsiglia sono chiaramente superiori e non dovrebbero avere problemi, ma il PAOK può rovinare tutto. Sinceramente, non vedo il Marsiglia da escludere, ma il calcio a volte è imprevedibile”.

Per la rivincita a Toumba:

“Il loro stadio non è grande, circa 20.000 posti a sedere, ma fa molto rumore. Il PAOK è una squadra normale in un’atmosfera calda, con una base molto… offensiva”

Per i sistemi con PAOK:

“Prima di tutto 4-2-3-1. A volte è 4-3-3. Sono ben organizzati e poiché non hanno passo indietro i loro blocchi sono un po’ bassi. La difesa è composta da Ingason, il giocatore islandese che ha giocato i Mondiali, e Varelas, capoverdiano, che ha giocato molto in Portogallo e Romania, in mezzo hanno lo sloveno numero 6 che viene dal Parma, dopo aver giocato per molti club in Italia, Kurtic. gol, penso dieci o undici rigori in questa stagione “Hanno Vierinias, che è stato nel club per molto tempo, e soprattutto il serbo Zivkovic, che è del Benfica ed è la loro migliore risorsa, con il supporto di El Kaddouri, che ha ha giocato per molti club italiani”.

Qual è il posto del PAOK rispetto ad altre squadre europee:

“I nomi sono più forti a Basilea e penso che la squadra svizzera sia migliore. Ma ho visto il PAOK solo contro squadre greche. In Conference League sono diverse, per il livello delle squadre contro di loro ma anche per la motivazione. E da gennaio , è molto difficile affrontarli”.

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Corrado Bellini

"Amichevole appassionato di Internet. Creatore. Appassionato di zombie impenitente. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.