Patricia Falcinelli, nuova ambasciatrice italiana in Grecia

Patrizia Falcinelli è la nuova ambasciatrice italiana in Grecia. Succedette all’ambasciatore Efizio Luigi Marras, che al termine del suo mandato tornò a Roma.

Falcinelli è ad Atene dall’8 giugno, il giorno prima della visita del ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, dove Grecia e Italia hanno firmato uno storico accordo sulla demarcazione delle rispettive zone marittime. Il governo italiano ha ufficialmente assegnato le sue funzioni alla Grecia, ad Atene attende la consegna delle credenziali alla Presidente della Repubblica ellenica Katerina Sakellaropoulou.

Nel suo primo messaggio, pubblicato in un Tweet dal Ministero degli Affari Esteri italiano e dall’Ambasciata italiana ad Atene, il nuovo ambasciatore ha affermato: ripresa dell’emergenza e ulteriore rafforzamento della prospettiva mediterranea in Europa”.

Patrizia Falcinelli è nata a Palermo il 28 gennaio 1965. Nel 1989 si è laureata presso la Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Relazioni Internazionali, Università degli Studi di Perugia. Nel 1992 entra a far parte del Corpo Diplomatico. Assunzione incarichi presso la Direzione Generale dell’Immigrazione e dei Servizi Sociali del Ministero degli Affari Esteri italiano, e poi nelle Segreterie di tre Vice Ministri degli Affari Esteri consecutivi. Dal 1997 al 2001, nella sua prima missione all’estero, è stato Capo dell’Ufficio Commerciale e Capo della Sezione Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Dakar (Senegal). Rientra poi a Roma, alla Direzione Generale del Personale, all’Ufficio di Stato Maggiore Affari Legali e Finanziari, dove rimarrà fino al 2004. In qualità di Consulente dell’Ambasciata, dal 2004 al 2008, è stato trasferito a Vienna , al Rappresentante Permanente d’Italia per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE). Poco dopo è stato nominato capo dell’Ufficio Commercio e Finanza dell’Ambasciata d’Italia ad Ankara. Nel 2012 rientra a Roma e ricopre il ruolo di Capo dell’Ufficio di Staff Legale e Finanziario, Direzione Generale Innovazione e Risorse del Ministero degli Affari Esteri. Successivamente, nel 2015, ha assunto la Direzione Generale Innovazione e Risorse e Amministratore Delegato della Direzione Centrale Risorse Umane. Ambasciatore d’Italia ad Atene dall’8 giugno 2020. Nel 2012 è stato insignito del Cavaliere dell’Ordine Onorario della famosa Repubblica Italiana.

Fonte: -ΜΠΕ

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.