per cosa, come ottenerlo e quanto costa?

Quando hai la cittadinanza, il seguente è ottenere un passaporto italiano. Ma per cosa e a che prezzo?

La comunità italiana in Argentina è una delle più grandi al mondo. Secondo alcune stime, circa 30 milioni di argentini (circa il 65% della popolazione) hanno parenti di quell’origine. Il censimento del 2010 ha registrato anche 147.499 persone nate nel paese.

È questa enorme parentela che permette di avere migliaia di argentini doppia cittadinanza che, tra l’altro, consente l’accesso a documenti che consentono di viaggiare, senza grossi impedimenti, a Italia Tuttavia Unione europea.

Qui spieghiamo, Passaporto italiano: a cosa serve, come ottenerlo e quanto costa.

Passaporto italiano: a cosa serve, come ottenerlo e quanto costa

Come abbiamo detto, passaporto italiano aprire la porta alla migrazione di quel paese e anche dei 27 paesi dell’UE. In questo modo, questo passaporto dimostra un vantaggio rispetto ai documenti argentini, che consentono di viaggiare per un massimo di 90 giorni nel continente. E rende persino superfluo il visto per entrare negli Stati Uniti.




Il Consolato d’Italia nella città di Buenos Aires è in Reconquista 572.

Il primo passo per ogni cittadino italiano residente in Argentina che voglia fare domanda è quello di fare domanda registrarsi nel sistema Prenota in linea. Quindi, devi verificare quale consolato corrisponde al tuo indirizzo. In genere è il Consolato della Città di Buenos Aires, in Reconquista 572, anche se l’Italia ha rappresentanze diplomatiche in altre località.

Il passo successivo, in Prenota Online, è richiedere un appuntamento per la procedura, nelle opzioni App Passaporto. L’attivazione avviene automaticamente e dura da domenica a giovedì. Se il documento è per un minore di età inferiore ai 18 anni, il modulo deve essere compilato con le informazioni di genitori e figli in Altre persone e/o parenti da aggiungere.

Una volta verificato e compilato il modulo, fare clic su OK. Il programma mostrerà le date disponibili – le date che appaiono in rosso non lo sono. Tuttavia, quel giorno non devi recarti al Consolato.

La data selezionata è spostamento virtuale, dove il Consolato elaborerà la richiesta. Circa tre giorni dopo, le parti interessate riceveranno le istruzioni per avviare il processo nella loro casella di posta elettronica. Ad esempio, se la data selezionata è il 1 giugno, la posta arriverà il 4 giugno. Ti consigliamo di controllare la cartella Spam e se non c’è, invia la richiesta via email a info.buenosaires@esteri.it, con l’oggetto Domanda Passaportoseguito dal nome, cognome e data selezionata.

In una lettera di consolatoi cittadini troveranno codice che devi inserire sul sito Web, ora, per ottenere un appuntamento faccia a faccia. Nel giorno e all’ora stabiliti, devi recarti a Reconquista 572, dove verranno rilevate le impronte digitali e potrai ritirare il passaporto.

La documentazione da presentare è la seguente: ultimo passaporto italianocorredata di fotocopia delle prime tre pagine (in caso di proroga); IDENTIFICAZIONE con una foto recente (originale e fotocopia); voi due fototessera (35×40 mm) uguale e aggiornato, colorato su fondo bianco, ripreso frontalmente a moderata distanza con sopracciglia visibili, espressione neutra e bocca chiusa.

Esso pagamento della tassa (da aprile 2021 totali $ 12.330) deve essere fatto utilizzando trasferimento di conto il terzo giorno lavorativo precedente la data dell’incontro in presenza. Il giorno del turno è necessario esibire, stampare, la prova del bonifico. Anche se la tariffa generale è 116€sempre pagato in pesos.

Ulteriori informazioni: Intrattenimento generale italiano Buenos Aires.

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.