Perché gli italiani non consigliano di bere un cappuccino dopo le 11? | Società | rivista

Dall’Italia, patria dei cappuccini, nasce il consiglio di non berlo dopo le 11 del mattino.

Il cappuccino è una bevanda popolare e molto ricercata in tutto il mondo, anche se il suo luogo di nascita è sicuramente l’Italia. Proprio in quel paese dove È nata una regola che sconsiglia di degustare questa deliziosa bevanda dopo le 11:00.

Anche se non c’è un motivo chiaro per non berlo dopo quel tempo, in un pubblicazione dal sito web Gizmodo questo suggerimento non sembra essere correlato alla caffeina o ai suoi effetti, ma con un altro ingrediente: il latte.

Il lato negativo del latte è, secondo l’articolo, perché berlo può causare problemi digestivi se assunto in un momento diverso dalla prima del mattino. Essendo il latte una sostanza contrastante, in Italia si consiglia non solo di scegliere un cappuccino dopo le 11:00, ma anche altre bevande contenenti latte.

Gizmodo detto che in Italia in particolare c’è praticamente un’intera cultura intorno alla digestione E questo è un argomento che viene preso molto sul serio, motivo per cui compaiono tutti i tipi di consigli, alcuni più saggi di altri.

Il bene e il male di bere caffè ogni giorno

Ma c’è davvero un motivo per cui i cappuccini non sono consigliati dopo le 11:00? Lo youtuber James Hoffmann menziona in un video che questo consiglio viene dall’Italia perché il paese è molto intollerante al lattosio.

L’intolleranza al lattosio è solitamente causata da una carenza nel corpo di un enzima chiamato lattasi. Le persone intolleranti al lattosio non possono digerire lo zucchero (lattosio) nel latte. Di conseguenza, sperimentano diarrea, gas e gonfiore dopo aver consumato latticini.

READ  Chronicles of 2 Heroes: salva il Giappone feudale nel nuovo metroidvania a 16 bit

Il caffè può aiutarti a rimanere vigile e concentrato solo se dormi bene la notte, secondo uno studio

Calcolato tra Il 65-70% degli adulti ha difficoltà ad assorbire correttamente il lattosio. La percentuale cambia da paese a paese, e anche da regione a regione. L’Europa non è molto tollerante al lattosio. Almeno non al nord. Danimarca, Irlanda o Svezia hanno tassi di intolleranza al lattosio fino al 4%.

Popolazione dei paesi del sud come l’Italia hanno tassi più elevati di malassorbimento del lattosio. Il 73% degli italiani, infatti, assorbe male il lattosio, e il fenomeno è ancora maggiore nella parte meridionale del Paese. La causa potrebbe avere qualcosa a che fare con il tempo. Le mucche non sono così comuni nelle zone calde dove l’erba per nutrire le mucche è più scarsa e le temperature rendono difficile la conservazione del latte.

Bere più di due tazze di caffè al giorno riduce le morti per tutte le cause del 44%, secondo uno studio spagnolo

Premesso che, nonostante in Italia, patria dei cappuccini, è sconsigliato berlo dopo le 11:00, se infatti non si ha problemi di lattosio, non fa mai male berlo ogni volta. (IO)

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.