Politico: Zelensky è l’uomo più potente d’Europa

Il lettore politico eletto presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky come l’uomo più potente d’Europa.

Il sondaggio online “Public Choice” mira ad aggiornare la lista annuale delle 28 persone più influenti di Politico pubblicata a dicembre.

L’elenco, che prevede chi modellerà l’ambiente politico e prenderà le decisioni chiave europee per il nuovo anno, è il risultato di mesi di discussioni tra una redazione di 100 persone.

Alla luce dell’invasione russa dell’Ucraina e di fronte ai profondi cambiamenti geopolitici ed economici che ne sono seguiti, Politico chiede ai suoi lettori di votare per qualsiasi modifica alla lista.

Il faro della speranza

Un collega che ha preso parte all’indagine, iniziata all’inizio di marzo, ha descritto Zelensky come un “faro di speranza” in lotta per “pace, democrazia e dignità” mentre l’Ucraina ha resistito con veemenza all’invasione russa del suo territorio.

Da quando i combattimenti sono iniziati nelle prime ore del 24 febbraio, Zelensky ha pubblicato regolarmente aggiornamenti e video sui social media, inclusi post dal centro di Kiev e dal suo ufficio presidenziale.

Ha anche tenuto discorsi chiave al Congresso degli Stati Uniti, al Parlamento britannico e al Bundestag tedesco, adattando ciascuna delle sue esibizioni per trasmettere un messaggio chiave: che l’Ucraina ha bisogno di più sostegno dall’Occidente nella sua lotta contro la Russia.

In sostanza, i suoi messaggi stanno aiutando a cambiare la natura del dibattito nelle capitali europee, portando in diversi paesi europei decisioni politiche impensabili solo pochi mesi fa.

Ad esempio, la Germania ha sospeso il gasdotto Nord Stream 2 poco prima dell’invasione russa e ha violato un vecchio tabù sull’invio di armi nelle zone di conflitto, impegnandosi anche ad aumentare la spesa per la difesa. Paesi che fino a poco tempo fa hanno criticato le politiche europee sull’immigrazione, come Polonia e Ungheria, hanno aperto le proprie frontiere ai milioni di rifugiati costretti a lasciare le loro case in Ucraina.

Notato, Politico ha eletto il primo ministro italiano Mario Draghi come la persona più potente d’Europa lo scorso dicembre.

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.