Proclamada Ivrea Capitale d’Italia per il libro 2022

Roma, 16 feb. (Prensa Latina) Ivrea è proclamata Capitale d’Italia del Libro 2022, lo ha annunciato oggi il ministro della Cultura, Dario Franceschini, al termine della selezione effettuata da una giuria di esperti.

La commissione presieduta da Marino Sinibaldi, presidente del Centro per i libri e la lettura e composta da Gerardo Casale, Stefano Eco, Cristina Loglio e Valentina Sonzini, ha conferito questo status alla città italiana del Piemonte nord-occidentale, fondata come Eporedia da i romani nel 100 prima del nostro tempo.

La Capitale del Libro è un meccanismo virtuoso che crescerà negli anni come Capitale della Cultura e nel tempo si capirà che essere finalista è anche un titolo, si legge nel titolo.

A tal proposito Franceschini, secondo una nota del Ministero, ringrazia per la partecipazione i sindaci dei comuni di Aliano, Barletta, Costa di Rovigo, Nola, Pescara, Pistoia e Pordenone.

La candidatura di Ivrea si distingue per la capacità di connettere le diverse energie del territorio, di aprire una dimensione internazionale e di proporsi come luogo in cui si immagina il futuro del libro e della lettura, ha ritenuto la giuria.

Apprezza anche lo straordinario patrimonio culturale e tecnologico della città, che mette in mostra come motore del progetto della capitale e come ispirazione per una visione che può fungere da modello per il nostro tempo.

Ha anche contemplato che l’attenzione alla nuova dimensione digitale dell’esperienza culturale è una forza aggiuntiva che sarà disponibile non solo per le comunità locali.

L’attenzione alle attività di comunicazione renderà ancora più significativo il titolo Capitale del libro, ha affermato la giuria, sottolineando il suo contributo alla cultura, e in particolare alla cultura del libro e della lettura, come elemento di coesione.

mem/smp

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.