Questa è la nuova maglia dell’Argentina in vista del Mondiale: il loro simbolo nazionale e il loro segreto per evitare il caldo del Qatar

Lionel Messi con la nuova maglia della nazionale (Adidas Press)

Questo venerdì la maglietta che Nazionale argentina verrà utilizzato in seguito Qatar Mondiali 2022 e tra le sue novità spiccano le icone nazionali e tecnologiche che saranno fondamentali nella sede dell’evento ecumenico. Dopo diversi mesi di attesa e tanta speranza, i fan sanno già come sarà la nuova giacca, che ricorda anche altre giacche che i fan hanno indossato. Albiceleste in un altro Mondiale.

Ha una nuova silhouette e abbandona il design mimetico sul bastoncino azzurro, i cui colori hanno ancora una volta un tono simile a quello dell’Argentina del 1978. Sebbene a causa dell’incorporazione del nero sulle strisce, sul collo e sulle maniche del marchio, tornano a i modelli utilizzati in Francia 1998 e Brasile 2014 .

sotto il nuovo motto “Sensazione di paese”, il nuovo design della maglia evoca l’essenza, il DNA e l’identità nazionale del paese che unisce tutte le squadre della Federcalcio argentina (AFA) e i loro tifosi. Includendo vari riferimenti alla bandiera del paese e milioni di argentini, la maglia della nazionale argentina è diventata uno dei principali simboli dell’orgoglio nazionale.

Angel Di Maria e Gio Lo Celso di Rosario (Adidas Press)
Angel Di Maria e Gio Lo Celso di Rosario (Adidas Press)

La base è tradizionale e lo scudo rimane lo stesso. Nell’ispirazione dell’identità nazionale, trasmette le emozioni uniche che il calcio produce in questo Paese. Nonostante un cambiamento radicale nella parte posteriore e centrale in cui la levetta centrale manca ed è sostituita da una bandiera verticale, che ricorda il modo in cui i tifosi appendono i simboli nazionali del proprio paese sui balconi durante ogni Coppa del Mondo; e d’altra parte, incastona il Sole di Maggio -un altro dei suoi stemmi nazionali- sulla nuca.

Un’altra importante novità è che è realizzato con materiali riciclati al 100% e incorpora la tecnologia “Pronto caldo” per mantenere la pelle sempre fresca e asciutta. Prima del lancio, giocatori di calcio professionisti e dilettanti lo usavano per testarlo. Questa è una questione importante al posto delle alte temperature come il Qatar, al di là del condizionamento e del comfort del loro stadio dove avranno i cui dettagli del sistema di raffreddamento sono rivelati nel rapporto Infobae.

Paolo Lamodirettore generale Adidas Argentina, ha rivelato: “L’Argentina è sinonimo di calcio. È la patria di molte delle più grandi stelle dello sport a livello internazionale e il rapporto dell’Argentina con il calcio è molto più profondo e intimo di quello dei tifosi di altri paesi. Il calcio è uno sport unificante che fa parte dell’identità nazionale. Il sole sulla bandiera rappresenta la gloria, qualcosa che, in termini calcistici, la nazionale ha ottenuto ai Mondiali del 1978 e del 1986”.

Dettagli della nuova maglia (Infografica: Marcelo Regalado)
Dettagli della nuova maglia (Infografica: Marcelo Regalado)

“Questa maglia, prodotta in casa, riflette l’essenza di cosa significa essere argentini. Nella storia del calcio, gli Albiceleste sono stati sinonimo di gioco e abilità di altissimo livello. Con l’imminente inizio della Coppa del Mondo FIFA, abbiamo voluto tornare a questo design vincente che giocatori e tifosi possono indossare e celebrare, rappresentando al contempo i sentimenti di un Paese sul palcoscenico sportivo più grande del mondo”, ha concluso Pablo Lamo.

Sarà presentato in anteprima questo sabato dalla squadra femminile contro il Brasile, il . essi debutto in Copa América a partire da oggi in Colombia. Quindi tutte le squadre di calcio indosseranno questa nuova giacca e in linea di principio la squadra responsabile Lionel Scaloni Lo utilizzerà per la prima volta nella finestra di settembre, quando dovrà affrontare il Brasile in una partita sospesa nel 2021 per le Qualificazioni, anche se l’AFA andrà al TAS per evitare quella partita in vista del Mondiale. Un altro possibile incontro è contro la squadra di Concacaf negli Stati Uniti.

21 anni fa Adidas ha vestito di nuovo la Nazionale ed è tornato nelle ultime due partite (contro il Perù in casa e l’Uruguay come ospite) per le Qualificazioni Corea-Giappone 2002, nel novembre 2001, quando la squadra guidata da Marcelo Bielsa già classificato. In precedenza, il marchio ha accompagnato la nazionale nel periodo 1974-1979 e 1990-1998. sarà L’undicesima Coppa del Mondo della società con la Nazionale. Attualmente vesti anche le nazionali di Germania, Spagna, Belgio e dal 2023 si unirà l’Italia.

Il calcio è una vera tradizione in Argentina, che riunisce tutta la famiglia e gli amici davanti agli schermi o negli stadi ogni volta che la squadra nazionale gioca. Il nuovo kit rappresenta anche lo spirito dei tifosi argentini che uniscono l’intera nazione.

Tutte le maglie utilizzate dalla squadra argentina ai Mondiali (Infografica: Marcelo Regalado)
Tutte le maglie utilizzate dalla squadra argentina ai Mondiali (Infografica: Marcelo Regalado)

ALTRE FOTO DI MAGLIE NUOVE

La nuova giacca albiceleste (Adidas Press)
Nuova giacca albiceleste (Adidas Press)
Il sole di maggio e la bandiera nazionale (Adidas Press)
Il sole di maggio e la bandiera nazionale (Adidas Press)
(Adidas Press)
(Adidas Press)
Credito: Adidas Press.
Credito: Adidas Press.

CONTINUA A LEGGERE

La squadra argentina ha rilasciato foto e video del bunker scelto per la Coppa del Mondo del Qatar, ancora da pubblicare
Prima anteprima ufficiale di “Argentina Selection, la serie”, che debutterà il 22 luglio su Prime Video
Ufficiale: l’AFA terrà la selezione delle promozioni, con il passaggio ai Mondiali 2014
La riflessione approfondita di Pablo Aimar diventata virale: un confronto tra il calcio e un gioco a nascondino

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.