Samsung Wallet: questa è la nuova app dell’azienda che prova a mettere in ombra la versione di Google | Tecnologia

Sembra che Google Wallet abbia presentato un grande concorrente: Samsung ha aggiornato la sua app per i pagamenti e ora si chiama Samsung Wallet. Ti spieghiamo cosa c’è di nuovo.

Nel 2011, Google ha creato Google Wallet per funzionare come app di pagamento NFC e come luogo in cui archiviare le tue carte digitali. Ma nel 2018 ha unito Google Wallet e Android Pay e ha creato Google Pay. Da allora il servizio è diventato l’app per effettuare pagamenti NFC e il luogo per gestire il tuo portafoglio digitale per eccellenza.

Ebbene, questa grande tecnologia ha annunciato il rilancio di Google Wallet come l’unico luogo in cui è possibile archiviare tutte le carte di pagamento, i documenti e gli abbonamenti, tuttavia, non è ancora arrivato al pubblico, nonostante il clamore che Google lo ha annunciato e targato durante Google I/O. 2022 a maggio.

Ora Samsung ha seguito le loro orme combina Pay and Pass in un unico servizio chiamato anche Samsung Wallet. Naturalmente, la grande differenza da un’azienda all’altra è che queste app sono prontamente disponibili per l’aggiornamento.

Cioè, non appare come una nuova applicazione stessa, ma come a Aggiornamento Samsung Pay, rendere la transizione più facile per tutti. Dall’applicazione stessa, o sul tuo sito webha pubblicato una notifica a tutti gli utenti annunciando la notizia.

La nuova app sarà nuovo posto dove archiviare tutte le tue cartes pagamenti, biglietti aerei, registri sanitari o di vaccinazione e persino password e credenziali di criptovaluta. Se hai un’auto con questo tipo di chiave, puoi anche conservarla qui.

tutto è protetto da Samsung Knox, che non è niente di più e niente di meno che l’ambiente sicuro dell’azienda per i suoi dispositivi mobili. A seconda dei dati a cui desideri accedere, devi prima autenticarti utilizzando i dati biometrici o un PIN di blocco schermo.

Il nuovo sistema è ora disponibile negli Stati Uniti, in Francia, in Germania, in Italia, in Spagna e nel Regno Unito, se disponibile Samsung con Android 9 Pie o versioni successive.

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.